L’ultimo saluto di Denali

Denali e Ben

Home > Animali > L’ultimo saluto di Denali

Non è la prima volta che una persona resti delusa dal comportamento umano e scelga da quel giorno di affincarsi dell’affetto di un cane. Quando Ben incontrò Denali fu amore a prima vista. Ben è un fotografo giramondo dell’Oregon, aveva recentemente

rotto con sua moglie e la sua vita ha preso una nuova svolta. Ha deciso di lasciare tutto alle spalle e portare Denali con sé durante un viaggio. Vissero da nomadi in mezzo alla natura nell’Oregon, negli Stati Uniti. Il viaggio di si estese nell’intera costa occidentale. Dai deserti alle spiagge, l’inseparabile coppia ha attraversato tutto. È stata un’avventura vitale piena di gioia che ha dato tanto ad entrambi. Vivevano in roulotte, erano pieni di gioia, felici e si bastavano loro due. Un giorno accade qualcosa che sembrava dover minare la loro vita.  Nel giugno 2004, a Ben è stato diagnosticato un cancro. Denali era sempre al suo fianco, i dottori lo lasciavano dormire nella stessa stanza di Ben. Durante il post intervento e le chemioterapie Denali era sempre vicino al suo proprietario e il suo potere curativo ha avuto un ruolo importante nella guarigione di Ben. Ben finalmente guarì completamente e loro sono riusciti a passare altri 10 meravigliosi anni insieme. Hanno viaggiato e fatto incredibili scoperte. Hanno vissuto la vita pienamente ma come tutte le cose hanno un inizio e una fine. All’inizio del 2014 a Denali è stato diagnosticato un cancro. Ben ha promesso di non lasciarlo e gli ha promesso che non l’avrebbe fatto soffrire, non meritava neanche il minimo dei mali.  Tutto ciò che ha chiesto l suo amico fraterno è stato di tenere un altro mese in modo che potesse raccogliere le loro immagini migliori. Denali se ne andò serenamente nel sonno senza conoscere mai il dolore con la sua zampa sul cuore di Ben.

una vita di divertimento

il primo indimenticabile abbraccio

Nella malattia la sua cura migliore

La loro vita è stata fantastica, si è spento avendo vissuto al pieno ogni giorni, si è addormentato anziano, ma non troppo ….