L’unica cosa di cui abbiamo paura, è ciò che ci serve per completare la nostra vita.

Avere il terrore di qualcosa è la cosa più brutta che ci possa capitare nella vita, perché davanti alla cosa di cui hai paura, rimani pietrificato e non riesci a fare più nulla. Una ragazza Tailandese, aveva la fobia dei cani, non sapeva bene il motivo, non l’avevano mai morsa, ne aveva mai avuto una brutta esperienza, aveva paura e basta. Ogni giorno, per andare in città, era costretta a passare davanti una casa con un cane, che appena la vedeva, iniziava a d abbaiare.

Il proprietario della casa, le aveva detto più volte che non le avrebbe mai fatto del male, ma lei aveva tantissima paura e quindi ogni volta cambiava marciapiede, appena lo vedeva nel cortile. Non è mai riuscita ad avvicinarsi a lui, non voleva proprio saperne di accarezzarlo. Un giorno però, è venuta a sapere che il signore è morto e quando è passata davanti a casa sua, ha visto il cane solo e triste in un angolo. Le tremavano le gambe, ma il suo cuore le diceva che non poteva rimanere indifferente, così ha provato ad accarezzarlo. Lui è rimasto buono e si è fatto coccolare. Da quel momento ogni giorno, la ragazzina, prima di andare in città, ha portato sempre qualche biscotto al cagnolino. Però poi, con il passare dei giorni, si è resa conto che era rimasto solo, nessuno si prendeva cura di lui e ciò che lei gli portava, era l’unica cosa che mangiava. Così ha deciso di portarlo a casa con lei, l’ha chiamato Oleig e da quel giorno sono diventati inseparabili.

La storia però non è finita qui. Perché un giorno la ragazza quando è tornata dalla città, ha trovato il suo amato cane per terra sulla strada, una macchina l’aveva investito e non poteva più muoversi, aveva tantissime ferite. L’ha preso in braccio e lo ha portato subito dal veterinario in città, purtroppo però era chiuso ed il suo amato Oleig è morto, tra le sue braccia, qualche minuto dopo.

Qualche anno dopo, la ragazza, voleva aiutare tutti gli animali in difficoltà e così si è laureata in veterinaria!

La sua fobia era totalmente passata, anzi era follemente innamorata dei cani.

Questa storia ci fa capire che forse, l’unica cosa di cui abbiamo completamente paura, è quello che in realtà ci serve per completare la nostra vita. A volte le nostre fobie, ci impediscono di raggiungere il nostro futuro!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Maiale sopravvive cadendo dal camion che lo stava portando al macello

Maiale sopravvive cadendo dal camion che lo stava portando al macello

La clip virale di Kyza e del dolce postino: tutti considerano la cagnolina pericolosa

La clip virale di Kyza e del dolce postino: tutti considerano la cagnolina pericolosa

Rebel, la cagnolina trovata ancora viva dopo un incendio

Rebel, la cagnolina trovata ancora viva dopo un incendio

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Il proprietario di un ristorante difende la randagia Lola

Il proprietario di un ristorante difende la randagia Lola

Benedetta Rossi racconta del peggioramento del suo cane Nuvola

Benedetta Rossi racconta del peggioramento del suo cane Nuvola