L’uomo si rifiuta di mangiare il pesce perché è suo amico

Un uomo ha dimostrato che si può essere amici di un pesce e si rifiuta di farlo diventare il suo pasto!

Home > Animali > L’uomo si rifiuta di mangiare il pesce perché è suo amico

In Occidente non ci sogneremmo mai di mangiare un cane e un gatto, perché sono animali da compagnia, sono i nostri migliori amici. E ci scandalizziamo quando altre culture del mondo, invece, propongono questi animali come pietanze da mangiare. Eppure ogni animale dovrebbe avere la stessa dignità, avere le stesse cure e la stessa attenzione. Anche un pesce, che un uomo si è rifiutato di mangiare perché suo amico.

Il video in questione ci arriva da Minas Gerais, in Brasile ed è stato realizzato quando un giovane ha deciso di andare a pescare per procurarsi la cena. E’ stato fortunato e ne ha pescato subito uno. Poi ha chiamato il fratello, così da preparare il pesce per poterlo mangiare quella sera. Quando si è presentato dal fratello, però, si è dovuto scontrare con le sue idee. Faccia a faccia con quel povero animale, lui si è rifiutato di mangiarlo. L’autore del video ha spiegato: “Mio fratello si è rifiutato di mangiare questo pesce. Lo avevamo preso per mangiarlo. Ma quando gli ho chiesto perché avesse cambiato idea, lui ha risposto che ora erano amici e mi ha mostrato l’affetto che era nato tra lui e il pesce”. Il fratello del pescatore ha mostrato l’amicizia nata tra i due, immergendo delicatamente le mani nell’acqua e coccolando il suo nuovo amico. Sembra che il massaggio gentile piaccia all’animale, che pare abbia davvero apprezzato il gesto e l’incontro inaspettato. E poi gli ha fatto anche bene: “Il pesce aveva dei parassiti sul suo corpo. Il ragazzo sta inconsapevolmente aiutando l’animale a sbarazzarsi di loro con il suo massaggio”, spiega un utente di Facebook che ha commentato il video.

Il ragazzo si spinge anche a dargli un bel bacio per dimostrare quanto gli vuole bene.

Tutti gli animali hanno bisogno del nostro amore e questo ragazzo ci dimostra quanto sia vero!

Cosa ne pensate? Condividete!

Leggete anche: “Era minuscolo, non avevo idea di cosa fosse ne di cosa dargli da mangiare”