Maddie e la tragedia sfiorata

Maddie porta il gatto in clinica per aver leccato la lampada

Home > Animali > Maddie e la tragedia sfiorata

Se segui le ultime tendenze, probabilmente hai sentito parlare delle lampade di sale dell’Himalaya. Questo pezzo decorativo di successo è un grande pezzo di sale roccioso estratto dall’Himalaya, con una luce all’interno. I sostenitori affermano che la lampada ha benefici per la salute, oltre ad essere molto bella.

Maddie ha ricordato un’esperienza terrificante che ha avuto con il suo gatto, Ruby. Una mattina, a giugno, Maddie scoprì che Ruby si comportava in modo strano: “Ruby stava camminando davvero stranamente e aveva la testa in una posizione anomala mentre si muoveva”.

 

Sospettava che il gatto avesse preso freddo, ma quando le condizioni di Ruby peggiorarono, Maddie la portò dal veterinario. I dottori hanno trovato il gatto in condizioni estreme, i suoi sensi di base erano completamente scomparsi, stava per spirare.

. “Non riusciva a camminare bene, non poteva sentire o vedere, non poteva nemmeno mangiare o bere correttamente perché non poteva usare la lingua correttamente”. È stato scioccante vedere il gatto deteriorarsi in sole 12 ore. Un esame del sangue ha determinato la spiegazione. Ruby aveva un livello estremamente alto di sodio nel sangue.

La fonte dell’avvelenamento: la lampada di sale dell’Himalaya di Maddie. Ruby aveva preso l’abitudine di leccarlo.  L’avvelenamento da sale ha fatto gonfiare il suo cervello, causando i problemi neurologici che stava vivendo.

“Questo fatto è solitamente più comune nei cani, quindi è stato un grande shock, perché era la prima volta che lo avevano rilevato in un gatto”, scrive Maddie. “L’avvelenamento da sale è ESTREMAMENTE micidiale per gli animali ed è un miracolo che io sia ancora vivo.”

Maddie spiega che se gli animali provano la lampada di sale, diventano dipendenti e continuano a succhiare (“proprio come le patatine fritte sono una dipendenza per noi”), sono un serio pericolo.

Un bellissimo salvataggio