Maltrattata e abbandonata, la povera Miss Kiss costretta ad una vita di dolore

Miss Kiss è una gattina che è stata abbandonata da quello che era il suo amico umano. Quando è stata trovata aveva sei mesi ed aveva già vissuto quello che non dovrebbe vivere nessuno in tutta la sua vita. Era ridotta malissimo, senza cibo e senza acqua, ma quando l’hanno portata dal veterinario, Isaac Bott, la scoperta è stata ancora più scioccante…..


Alcuni volontari l’hanno trovata e hanno deciso di portarla all’ Utah Valley Animal Rescue per cercare di aiutarla. Quando il medico la vide, ordinò subito di fare una lastra completa alla gattina, non si aspettava di trovare una cosa così brutta, aveva una freccetta, dentro la testa e una più piccola alla spalla.

Non si sapeva da quanto tempo e come avesse fatto a vivere con quella cosa in testa. Sembra sia stata molto fortunata perché la freccetta aveva preso appena le arterie e i segmenti cerebrali. L’hanno dovuta operare d’urgenza, ma il suo miracolo era appena arrivato, perché ne è uscita sana e salva. L’intervento le ha lasciato solo una diminuzione della vista in un occhio solo, a causa del danneggiamento del nervo ottico.

Inoltre, oltre a quello che aveva dentro il suo corpo, hanno scoperto che Miss Kiss era stata anche picchiata dal suo ex-umano. Le cattiverie subite da questa gattina sono state tantissime, ma fortunatamente il suo nuovo umano è arrivato, solo per lei..

Si chiama Kevin ed è cieco ad un occhio, per aiutare la sua gattina con la riabilitazione, lancia le palline da ping pong per insegnarle la coordinazione occhi-mano e in più dorme con lei sul letto per farla sentire al sicuro.

Per fortuna che ci sono sempre degli angeli pronti a cambiare i piani progettati dal male!