Maverick, solo abbandonato e triste

Home > Animali > Maverick, solo abbandonato e triste

Abbandonare un animale, è uno dei reati più gravi che una persona possa fare, ma non solo dal punto di vista legale, ma anche in quello affettivo, verso quel povero amico a quattro zampe. La gente crede, che non hanno sentimenti e che non capiscono l’importanza del bene che gli viene fatto.

In realtà non è così, perché i cani sono in grado di capire la differenza tra la bontà e la cattiveria, tra chi li vuole aiutare e chi no, ma se c’è una cosa sicura, è che soffrono molto il distacco con il loro umano. Il piccolo Schafer Maverick, era stato abbandonato ad un rifugio perché non lo volevano più. Da quel momento se ne stava empre solo e triste, rimaneva sempre isolato, chiuso in se stesso. Non guardava nemmeno i volontari che gli portavano da mangiare, era completamente depresso. Un giorno però, una famiglia meravigliosa, ha deciso di adottarlo, appena hanno saputo la sua storia, non potevano permettere di farlo soffrire ancora, chiuso in una gabbia. Così i volontari, quando sono andati a prenderlo e gli hanno messo il guinzaglio, Maverick, non capiva bene cosa gli volessero fare, credeva che avesse fatto qualcosa di sbagliato e lo dovevano punire. Infatti i suoi occhi erano così tristi, da far pensare ai volontari, che in passato era stato picchiato gravemente. Ma quando ha capito la fortuna che gli era capitata, la sua espressione è cambiata, era felice e non smetteva un secondo di leccare quelle brave persone, per ringraziarle di quello che stavano facendo per lui. Se guardi il video, potrai vedere il cambiamento anche tu:

Maverick è andato a vivere in una fattoria, con capre, cani, cavalli e galline ed i suoi umani non riescono a credere nemmeno loro al cambiamento che ha avuto!

Non c’è forma di gioia più bella, non è vero?

Non comprate i cani, ma adottate nel vostro canile più vicino, c’è sempre qualche amico a quattro zampe pronto per vivere in una famiglia amorevole!

Aiutateci a condividere questo messaggio!