Max, anziano, non vedente e sordo risolve la situazione

L'anziano Max, premiato dalla polizia

Home > Animali > Max, anziano, non vedente e sordo risolve la situazione

Era da poco passata l’ora di pranzo, Ariel era davanti la porta di casa che giocava un pochino prima del sonnellino. La mamma la guarda, insieme a lei, l’inseparabile anziano cane Max che la sorveglia. La mamma non sa ricollocare l’orario preciso a causa della forte scossa emotiva, ma si suppone siano state circa le 15 quando

di Ariel si perdono le tracce. La madre avverte i famigliari e le forze dell’ordine, si teme sia stata rapita, quella è la paura più grande. Le prime ore sono le più importanti nelle ricerche, tutti cercano, un’intera comunità accorre per dare una mano. La nonna da subito nota che Max non è al suo posto, è molto anziano, sono circa diciassette primavere che condivide con la famiglia, e la nonna sa quanto possa essere fondamentale la sua presenza. Insiste nel dire che va cercato Max, non Ariel, che sicuramente lui li porterà dalla piccola. La polizia crede alla nonna, ha una fiducia in quel cane sordo e cieco che è davvero commovente. Passano le ore, si fa notte, continuano le ricerche a ridosso della montagna, le luci delle torce e tanta speranza. E’ quasi l’alba, il cielo si schiarisce quando finalmente si sente abbaiare, i ragazzi chiamano Max per fare strada al cane, ma è sordo, devono restare fermi e dargli il tempo di seguire le tracce per far si che riesca ad arrivare da loro. Il buon vecchio Max non delude la sua famiglia, arriva a valle e, armato solo del suo fiuto arriva in alto alla montagna, dove Ariel dormiva stanca e sfinita in una buca scavata probabilmente da Max. La nonna è certa che lui l’abbia scaldata nel giaciglio durante la notte e come lei si è addormentata sia sceso in cerca di aiuto. Guardate Max, è stato promosso agente d’onore

l’ufficiale di Warwick in carica, il sergente maggiore James Deacon e il funzionario della squadra di cani del distretto di Darling Downs in carica, il sergente Trevor O’Neil, sono andati a casa di  Max

Max sembrava piuttosto elettrizzato di essere stato presentato con un collare e un medaglione QPS è diventato il primo cane della polizia onoraria del Queensland.

Congratulazioni, Max!