Melito, Pocho il cane colpito da un anziano, sta meglio

A Melito, il cane Pocho che era stato colpito da un anziano settantatreenne, ora sta meglio ma l'uomo ha rischiato il linciaggio; ecco cos'è accaduto

Home > Animali > Melito, Pocho il cane colpito da un anziano, sta meglio

A Melito un cane meticcio di nome Pocho, è stato preso a bastonate da un anziano settantatreenne nel tardo pomeriggio di domenica, 28 luglio. L’uomo ha detto di essere stato attaccato dal cane e di essersi difeso ma la gente in strada, quando ha visto che colpiva l’animale, è intervenuta. Ecco cosa hanno raccontato i testimoni oculari.

La terribile vicenda si è consumata a Melito, tra via Carlo Alberto dalla Chiesa e corso Europa, ieri nel tardo pomeriggio. Noi abbiamo scelto di non farvi vedere il video che gira in rete. Sopra c’è solo l’audio di un video girato da un cittadino in quei momenti concitati… Le persone hanno inseguito l’uomo che ha rischiato di essere linciato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri chiamati dai cittadini indignati. Ma cos’è accaduto? Il pensionato C.S., 73 anni, aveva colpito ripetutamente con un bastone il cane Pocho, un meticcio di taglia media colpevole, a sua detta, di averlo aggredito. (quello che vedete qui sotto non è Pocho ma una foto di repertorio—le foto di Pocho le trovate QUI)

cane-nero-e-bianco
Foto di repertorio

Quando i passanti si sono accorti di quello che stava facendo l’uomo, sono intervenuti per fermarlo. Lui ha cercato di scappare: in una mano aveva ancora il bastone e, con l’altra, trascinava per le zampe il cane, ormai inerme, probabilmente svenuto per il dolore.

melito-pensionato

Alla fine si è rifugiato all’interno della sua abitazione, lasciando il cane gettato in strada.

Melito

I cittadini di Melito indignati hanno aggredito l’anziano che è stato salvato dal pestaggio dall’intervento dei carabinieri.

uomo-melito

L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti.

pensionato-melito

Pocho è un cane meticcio di piccola taglia, conosciuto da tutti gli abitanti della zona. Veniva sfamato e accudito dai commercianti della zona che, sentendo la notizia, sono rimasti senza parole. Due commercianti, ancora sotto shock per la notizia, hanno dichiarato:

“Non ha mai dato nessun problema”

“Non ci posso credere”

Carmen Grazioso, l’assessore di Melito, ha dichiarato

“Appena appresa la notizia mi sono recata dai carabinieri, che ringrazio per il tempestivo intervento, ogni minuto è stato vitale per Pocho, e ho chiamato L’ASL, per accertarmi sulle condizioni del cane, sono indignata per l’accaduto, si tratta di un caso isolato, tuttavia si continuerà a sensibilizzare quella parte di popolazione poco incline al rispetto degli animali”.

Pocho è stato trasportato presso l’Asl veterinaria di Marano. I veterinari hanno riscontrato “un trauma cranico e lesioni al bacino, alle anche e alla colonna vertebrale”.

È grave ma non in pericolo di vita. È dolorante e affaticato ma ha superato la notte.

AGGIORNAMENTO

Pocho è stato adottato. Tornerà a Melito tra le braccia della persona che gli dava sempre da mangiare e lo curava come cane libero di quartiere. L’uomo ha deciso di diventare ufficialmente il suo papà e si è presentato all’Asl con i documenti, pronti a prenderlo a casa. Era stato valutato dai volontari ed è risultato il più idoneo per Pocho.

Le associazioni animaliste hanno promosso un corteo il 2 di agosto scorso chiedendo giustizia per Pocho adesso chiedono alla popolazione di testimoniare al processo contro l’anziano che lo ha bastonato. Chi volesse farlo può contattare Defend Melito di Napoli. L’associazione garantisce l’anonimato!

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI