Miyoshi, la cagnolina senza occhi

Miyoshi, la cagnolina senza occhi, ha una storia straziante alle spalle: ecco cosa ha dovuto affrontare.

Home > Animali > Miyoshi, la cagnolina senza occhi

Miyoshi, la cagnolina senza occhi, non ha avuto molto dalla vita. Lei è una cucciola di 2 anni di razza Akita e, probabilmente, è stata acquistata dai suoi proprietari in un allevamento. Miyoshi, purtroppo, si è ammalata di sindrome uveo dermatologica, una malattia autoimmune alla quale si è aggiunto il glaucoma.

Il suo stesso corpo ha attaccato la retina e altre parti dei suoi occhi, causandole un dolore enorme. Aveva bisogno di aiuto, cure e amore per poter stare meglio. Ma quelle persone che sono state disposte a spendere una somma considerevole per avere un cane di razza e alla moda, non volevano spendere altrettanto per curarla e l’hanno portata in un rifugio. Miyoshi è stata adottata per la seconda volta ma il suo problema di salute si è dimostrato troppo difficile da gestire anche per i nuovi proprietari che, quando hanno capito che dovranno occuparsi di un cane cieco, sono ritornati sui loro passi e hanno riportato Miyoshi nel rifugio. Rifiutata per la seconda volta e con dei dolori lancinanti agli occhi, Miyoshi sentiva di impazzire. Alla fine il veterinario l’ha operata e le ha rimosso entrambi gli occhi.

Miyoshi

A settembre, poco dopo l’operazione, Tyler Keith e Abby Richardson, 25 e 24 anni, una coppia di Allen Park, nel Michigan, USA, si sono innamorati di Miyoshi e l’hanno adottata.

Tyler-Keith-Abby-Richardson

Miyoshi si è adattata subito alla sua vita con i suoi nuovi proprietari, usando il suo udito e l’olfatto per destreggiarsi nei suoi spostamenti quotidiani.

Nonostante ci siano tanti estranei che la compatiscono e spesso osservano quanto sia “strana”, la coppia dice che Miyoshi è estremamente felice, amorevole, come ogni altro cane.

cane-senza-occhi

Abby, che lavora per UPS, ha detto: “È solo felice che i suoi occhi non le facciano più male, adesso è molto felice.”

“È un cane molto amorevole e leale, ci adora. Molti sono scioccati dal fatto che abbiamo adottato un animale domestico con bisogni speciali ma Miyoshi è una forza della natura.”

“Penso che lei sia il cane perfetto per noi. È molto calma, giocosa e protettiva, non vedo l’ora di sposarci e iniziare la nostra famiglia insieme a lei”

Miyoshi-nuova-casa

“I peli intorno agli occhi sembrano rasati, quindi è come se avesse una piccola mascherina, che normalmente attira l’attenzione.”

“Quando la famiglia di Abby è venuta a trovarci, sua zia non sapeva che Miyoshi non aveva gli occhi finché non le l’abbiamo detto, perché è in grado di camminare così bene.”

Tyler e Abby cercano di semplificarle la vita mantenendo la posizione dei mobili della casa ed evitando di spostare gli oggetti in giro – oltre a comprarle dei giocattoli rumorosi, che sono molto divertenti per lei.

Miyoshi-Abby

“Di solito i cani con la sindrome uveo dermatologica hanno anche alcuni problemi di pelle – vitiligine, o perdita di pigmento, specialmente sul viso e anche piaghe o croste sul viso.”

Miyoshi-aspetta

“Miyoshi ha sviluppato alcune lesioni cutanee da quando sta con noi ma è stata trattata con successo con farmaci che sono riusciti ad ingannare il suo sistema immunitario.”

Miyoshi-cane-senza-occhi

“La parte più grave di questa patologia è lo sviluppo di uveite e glaucoma, che adesso non è più un problema per Miyoshi, visto che i suoi occhi sono stati rimossi.”

Miyoshi-natale

È interessante notare che esiste una malattia umana che assomiglia molto a questa: la sindrome di Vogt-Koyanagi-Harada. Infatti, la sindrome uveo dermatologica è anche chiamata sindrome di Vogt-Koyanagi-Harada.