Monreale, trovata cagnolina incaprettata

Una guardia giurata salva una cagnolina a Monreale

Home > Animali > Monreale, trovata cagnolina incaprettata

La notizia è fresca fresca, e se ne possiamo parlare è solo grazie al buon cuore di questo ragazzo. Lui fa la guardia giurata di mestiere ma, diciamo che quello che ha fatto non rientra proprio nelle sue mansioni ordinarie. L’uomo, nella tarda serata di giovedì, di rientro dal lavoro, ha notato

sul ciglio della strada, in prossimità dell’Acqua Park di Monreale, qualcosa che si muoveva. il primo, terribile sospetto, era di trovare un neonato all’interno. Era contenuto in un sacchetto di plastica, il giovane ha capito che doveva intervenire subito così, in gran fretta è sceso dall’auto e ha rotto la busta. Purtroppo aveva ragione, all’interno era contenuto un essere vivente, anche se, fortunatamente, non si trattava di un neonato. Una cagnolina color marrone, una pit bullina, legata zampe e testa, si dimenava in preda al soffocamento. L’uomo l’ha liberata e salvata, si è subito ripresa, molto docile e buona era anche in buone condizioni fisiche. Forse il gesto malvagio di un vicino di casa che non la vedeva di buon occhio, un vero dispetto alla famiglia o, cosa più probabile, un abbandono proprio da chi la doveva amare per sempre. La cagnolina, secondo la procedura dovrebbe trovarsi nel canile di zona, pensate che beffa, è stata salvata dalla morte una volta da questo bravissimo ragazzo, ma chi la salverà adesso dal canile siciliano?