cane Rex

Morto il cane randagio che vendeva dolci per pagarsi le cure

Il cane randagio Rex è morto

Addio Rex! È infatti morto il cane randagio diventato famoso in Messico e anche fuori dai confini del paese sudamericano per una storia davvero molto tenera. Per pagare le sue cure mediche e un intervento molto costoso, si era messo con la sua famiglia umana a vendere dolci per strada. Ma purtroppo è venuto a mancare prima di arrivare in sala operatoria.

cane Rex

Questa triste storia ci arriva dallo Yucatan in Messico. Una donna dal buon cuore aveva trovato Rex per strada. Qualcuno lo aveva investito e non si era nemmeno fermato per capire se stava bene oppure no.

Quella donna decise di prendersi cura di Rex. Silvia V, questo il suo nome, ha accolto il cagnolino in casa sua dopo aver assistito all’incidente, che purtroppo aveva causato delle lesioni non lievi.

Silvia ha subito portato Rex dal veterinario. E purtroppo aveva bisogno di un intervento chirurgico piuttosto costoso per tornare a camminare. Come fare per pagare l’operazione e aiutare quella povera creatura?

Silvia non aveva abbastanza soldi per coprire tutte le spese, ma non si è arresa. A gennaio ha deciso di lanciare una campagna per raccogliere fondi per aiutare Rex. Soldi in cambio di ciambelle al formaggio cremoso: e Rex dava una mano sponsorizzando la vendita con il piccolo cartello al collo.

Ma Rex è morto, il cane randagio non è arrivato in sala operatoria

Purtroppo Silvia non ha fatto in tempo a raccogliere i soldi in tempo, perché dopo qualche settimana Rex è peggiorato in maniera improvvisa.

A causa della grave malnutrizione e della disidratazione il suo quadro clinico si è aggravato. Rex è morto al pronto soccorso, nell’ultimo tentativo di salvargli la vita. I soldi raccolti saranno usati da Silvia per la cremazione del cane e quello che rimane sarà donato ad altri cani bisognosi.

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Il vitello che si crede un cane: ecco Peanut

Il vitello che si crede un cane: ecco Peanut

Rio era depresso perché il suo umano era morto e non voleva avere contatti con nessuno

Rio era depresso perché il suo umano era morto e non voleva avere contatti con nessuno

Donna di 60 anni lascia l'ospedale in pigiama per tornare a casa dal suo barboncino

Donna di 60 anni lascia l'ospedale in pigiama per tornare a casa dal suo barboncino