vitello

Mucca non se ne va fino a quando non viene salvato il suo vitellino ferito

Mucca non se ne va fino a quando non viene salvato il suo vitellino ferito, rimasto a terra dopo un incidente con il suo zoccolo

Una mucca stava camminando insieme al suo vitellino per strada. A un certo punto il cucciolo ha avuto un incidente e si è ferito a uno zoccolo. Non poteva camminare più e rimase sdraiato a terra. Sua madre si è rifiutata di andarsene finché non hanno salvato anche lui, non abbandonandolo nemmeno per un secondo.

Il vitellino stava camminando quando all’improvviso è stato investito e si è ferito alla zampa. Il dolore era troppo forte per continuare a camminare e così si è accasciato lì sul posto. Subito i volontari di Animal Aid Unlimited, organizzazione di salvataggio in India, sono intervenuti per soccorrerlo in quel momento di difficoltà.

Prima del loro arrivo qualcuno aveva già legato uno straccio intorno allo zoccolo del vitellino per fermare l’emorragia. Ma anche così non riusciva a stare in piedi. La mamma, per nulla tranquilla, era vicina a lui, nella disperata ricerca di qualcuno che potesse aiutarlo.

La squadra di soccorso decise di sollevare il cucciolo per portarlo in un luogo sicuro. La mamma, però, era preoccupata, perché aveva paura che quegli uomini gli portassero via il suo bambino. Cominciò a seguirli senza perderli mai di vista.

La mucca non voleva assolutamente lasciare il suo cucciolo ferito. Ma poi si rese conto che quelle persone stavano cercando di aiutarlo e che non l’avrebbero lasciata indietro.

Così i volontari si sono messi al lavoro per poter cercare di curare il vitellino, che chiamarono Bambi. Per le ferite ci sono volute delle settimane di trattamento, ma poi tutto è andato bene.

Bambi in poco tempo è tornato il vitellino giocherellone di prima. Ama correre, giocare, ma non si allontana troppo dalla sua mamma, che lo controlla sempre a distanza perché non si metta ancora una volta nei guai. Sperando che non debba più patire quello che ha patito durante quest’ultimo incidente.

"Così il cane sembrava più bello", la giustificazione dei bambini che hanno tagliato le orecchie al cane Leone

"Così il cane sembrava più bello", la giustificazione dei bambini che hanno tagliato le orecchie al cane Leone

Cucciolo gettato tra i rifiuti chiede disperatamente aiuto ai passanti

Cucciolo gettato tra i rifiuti chiede disperatamente aiuto ai passanti

La storia del gatto Jackson Avery: rimandato indietro dopo 2 anni

La storia del gatto Jackson Avery: rimandato indietro dopo 2 anni

La storia del cane Capone: ora è l'associazione a dire la propria versione dei fatti

La storia del cane Capone: ora è l'associazione a dire la propria versione dei fatti

Quando il volontario ha provato ad aiutarla, lei ha mostrato i denti: ecco quali erano i suoi motivi

Quando il volontario ha provato ad aiutarla, lei ha mostrato i denti: ecco quali erano i suoi motivi

"L'abbiamo trovata in condizioni disperate. Abbiamo suonato a quella porta e preteso spiegazioni. Non riuscivamo a credere al quelle parole. Volete sapere perché la tenevano così?"

"L'abbiamo trovata in condizioni disperate. Abbiamo suonato a quella porta e preteso spiegazioni. Non riuscivamo a credere al quelle parole. Volete sapere perché la tenevano così?"

La storia di David Guindon e del cane Zeus: dopo tanto si sono riabbracciati

La storia di David Guindon e del cane Zeus: dopo tanto si sono riabbracciati