Narni, cuccioli abbandonati sotto il caldo sole estivo cercano casa

Chi ha il cuore così crudele?

A Narni dei poveri cuccioli di cane sono stati ritrovati da soli, senza cibo e acqua, nella zona di San Liberato, sotto il sole cocente. Erano completamente abbandonati, con il caldo del mese di luglio, senza speranze di poter sopravvivere sotto il sole. I tre cagnolini, probabilmente di razza Rodhesian, per fortuna sono stati salvati e adesso stanno cercando casa.


Martedì scorso i tre cuccioli sono stati trovati nella zona di San Liberato a Narni. Erano disidratati e completamente abbandonati al loro destino. Sono due maschi beige e una femmina dal manto scuro. A quando pare sono nati poco più di due mesi fa. Per fortuna adesso stanno bene, ma se la sono vista davvero brutta. Al momento vivono con la signora che li ha visti e li ha tratti in salvo. Paola Petrazzoli li ha accolti nella sua casa e ha presentato denuncia, chiedendo al comune l’affidamento per due mesi. Ha già altri animali in casa, non può occuparsi di loro troppo a lungo. I cuccioli sono affettuosi e casalinghi e ora cercano una casa amorevole e una famiglia che si prenda cura di loro. Per fortuna questa signora è passata di lì proprio nel momento giusto, prima che la loro situazione degenerasse. I cani abbandonati sotto il sole di questa calda estate possono presto morire per disidratazione, malnutrizione o avere incidenti mortali per loro e anche per le persone eventualmente coinvolte.  Papà ci ha lasciati qui e ha detto di non muoverci.

Purtroppo d’estate leggiamo troppe notizie come questa, di cani e di gatti abbandonati per le strade delle nostre città.

Chi si macchia di questo reato rischia multe fino a 10mila euro e l’arresto fino a un anno.

Se trovate un animale abbandonato chiamate le forze dell’ordine o il 118.

E se avete visto chi lo ha abbandonato dovete denunciare: aiutiamo chi di dovere ad aiutare queste povere creature indifese.

Se volete adottarli, contattate la redazione di umbriaon.it.