Nessuno vuole il gattino con la zampa storta

Questo povero gattino con la zampa storta si è visto dire no troppe volte, ma farà cambiare idea a tutti.

Home > Animali > Nessuno vuole il gattino con la zampa storta

Ivan è un gatto molto speciale, che cercava una casa e una famiglia altrettanto speciali. Purtroppo il povero micino non era come tutti gli altri suoi simili, per un piccolo problema alle zampine. Il gatto con la zampa storta è rimasto per troppo tempo nel rifugio che lo ospitava: ma dopo tanti no e rifiuti da parte di famiglie adottanti, alla fine ce l’ha fatta a farsi amare. Non ci voleva poi molto, visto quanto è adorabile Ivan!

gatto con la zampa storta

Il povero gattino non riusciva a muoversi con facilità, proprio a causa delle sue zampe storte. I volontari del rifugio però non si sono arresi e hanno deciso di raccontare la sua storia in modo da potergli trovare una casa che fosse assolutamente perfetta per lui. Hanno inviato un comunicato stampa, sperando che la dolcezza di Ivan potesse raggiungere più cuori possibili.

Ivan

Nato senza ossa radiali nelle zampe anteriori, ha anche una zampa posteriore deformata. Ivan striscia, camminare è impossibile per lui. Inoltre, non è in grado di usare la lettiera ogni volta, rendendo ancora più difficile identificare un adottante disposto a prenderlo con se“.

zampe del gatto

Il rifugio, però, ci tenne a far sapere che quello che Ivan non ha in mobilità, lo compensa con la sua personalità, come raccontato da Alyssa Krieger, responsabile del centro di adozione: “I suoi limiti fisici saranno sempre lì, quindi stiamo cercando un adottante che può andare oltre e dargli la seconda possibilità che merita“.

ecografia gatto

Il rifugio ha lanciato l’appello sperando che qualcuno si rendesse disponibile per adottarlo. La risposta che ha ottenuto è stata travolgente.

gatto bianco e nero

Prima di raccontare la sua storia, non era arrivata nessuna richiesta di adozione per Ivan, ma grazie all’annuncio ne sono arrivate più di 2000. I volontari dovevano assicurarsi che la nuova casa fosse perfetta e per fortuna avevano molte opzioni.

adozione gatto

Persone provenienti da tutto il mondo si sono rese disponibili per adottare Ivan: dalla Tailandia, dalla Cina, dall’Australia, dal Canada, dal Regno Unito, da ogni stato d’America. E finalmente sono stati in grado di trovare qualcuno che fosse in grado di prendersi cura di Ivan.

adottare un gatto

La famiglia che lo ha adottato ha anche aperto un profilo Instagram per rimanere aggiornati sulla sua vita: potete seguirlo su Ivanthe Twisted. E grazie ai riflettori puntati su Ivan anche tanti altri gatti del rifugio,anche anziani, hanno trovato casa!