“Non era un cervo comune, il suo aspetto… dovevo avvicinarmi… quando l’ho capito…”

Non so se già lo sapete, ma nel New Jersey, è molto comune vedere branchi di cervi dalla coda bianca che pascolano e girovagano nelle zone residenziali. Ma questa volta, quello che è stato avvistato, è stato qualcosa di diverso, di unico, un cervo mai visto prima! A diffondere la sua immagine, è stato un uomo, che come lo ha visto, ha immortalato subito il momento!



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Un comune abitante della zona di Colts Neck, ha notato un cervo nel suo cortile che, inizialmente le sembrava normale, aveva le gambe lunghe e magre, corpo snello e pelo color marrone. Ma la testa non era proprio normale… aveva qualcosa, che sembrava quasi un ampolla, un casco… l’uomo ha deciso di avvicinarsi e mentre cercava di capire e mettere a fuoco l’immagine, si è accorto che il giovane cervo aveva bisogno di aiuto. La sua testa era rimasta incastrata in una sfera di vetro. L’animale si trovava così da giorni, senza avere la possibilità di mangiare o di bere. Non sapendo cosa fare e per non rischiare di spaventarlo e farlo fuggire, l’uomo tornò in casa e contattò subito la MCSPCA e la NJ Division of Fish and Wildlife, due associazioni che si occupano della salvaguardia di questi animali. Per fortuna i soccorritori giunsero subito sul posto e lentamente riuscirono ad avvicinarsi e ad afferrarlo, per poi liberarlo da quella trappola mortale. Era una lampada, che probabilmente si era riempita di acqua e l’animale, per provare a bere, era rimasto incastrato. Come lo hanno liberato, il piccolo cervo non ha avuto la forza per andare a cercare la sua mandria, ma si è buttato a terra, senza forza, nemmeno per respirare.

Per fortuna un veterinario di una delle associazioni, gli ha subito iniettato un liquido, che gli ha ridato l’energia e la forza di rialzarsi nel giro di pochi minuti.

Ha iniziato a correre verso una staccionata, l’ha saltata e poi è scomparso.

Una storia, per fortuna, finita nel migliore dei modi!