Non fidava di nessuno, preferiva starsene sola al suo angoletto

Blossom era una cagnolina che viveva fuori la veranda di una casa abbandonata in Oklahoma, non era mai stata abituata al contatto umano, nella sua vita non aveva mai avuto nessun amico, infatti molte persone che la vedevano, non riuscivano mai a prenderla, non voleva saperne di farsi aiutare.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Un giorno una ragazza di nome Erika aveva lasciato su quella veranda, cibo e acqua per la piccola cagnolina. Ha aspettato che si avvicinasse e poi gli ha scattato una foto. L’ha pubblicata subito su Facebook e così i volontari di WOOF Pet Rescue of Woodward, quando l’hanno vista, sono andati subito a prenderla..

Il suo pelo era completamente rovinato e per riuscire a catturarla ci hanno impiegato più di un ora, non voleva proprio saperne, non si fidava, aveva paura. Dopo più di una settimana di coccole e lavaggi, finalmente ha iniziato ad aprirsi con i volontari, ha capito che volevano solo aiutarla. Guardate il suo salvataggio:

I suoi bagni sono stati tanti, perché dovevano snodare tutto il pelo e curare le infezioni, ma dopo tutte le cure e l’affetto che sono riusciti a darle, il veterinario ha dato il via libera per l’adozione. Dovevano trovare solamente una persona che non l’avrebbe più lasciata e con molta pazienza, perché Blossom era molto diffidente, forse per quello che aveva passato.

Dopo diversi giorni, hanno trovato il suo angelo, una donna di nome Sarah. che non voleva altro che portarla a casa con se. Ora vanno molto d’accordo e nessuno le potrà mai dividere.

Finalmente Blossom ha avuto la sua seconda possibilità di vita! Siete contenti?