“Non ho capito cosa fosse, finché non l’ho raccolto… “

Home > Animali > “Non ho capito cosa fosse, finché non l’ho raccolto… “

“Ho sentito quel forte schianto e sono corso a vedere cosa fosse accaduto. Ho visto quell’animale a terra, mi sono avvicinato, non capivo cosa fosse, finché…” 

Un giorno, un pipistrello che stava volando per la contea è stato investito da un auto, l’uomo ha pensato che sicuramente fosse morto, perché  l’impatto è stato molto violento sia per la macchina, sia per il piccolo animale.

L’uomo l’ha raccolto e portato prontamente dal veterinario. La dottoressa Denise Wade, ha fatto di tutto per aiutarla e per non farla morire (era una femminuccia). L’ha chiamata Miss Alice, si è presa cura di lei proprio come si fa con un bambino. Solitamente questi animali si nutrono attraverso un ciuccio o un cucchiaino.

Ma visto che Alice era troppo grande, hanno provato a darle delle banane ed hanno scoperto che ne era totalmente golosa. Era bellissimo per tutti vederla mentre le mangiava. Guarda anche tu come è carina:

É stata molto fortunata ad incontrare queste brave persone, l’hanno aiutata a rimettersi, l’hanno nutrita e le hanno insegnato cosa sia l’amore. Non tutte le persone si sarebbero fermate per soccorrerla, anzi l’avrebbero lasciata li a morire. Ma la fortuna, la vita aveva riservato ad Alice un destino ben diverso…

Nella natura questi pipistrelli si nutrono di dolci, del nettare e dei frutti che trovano. Non è stata una novità, per Denise, vedere che mangiava quella banana. Ora sono in attesa che si riprenda del tutto per lasciala libera, come è abituata ad essere. Sarà brutto per entrambe, ma la donna capisce che quello non è il suo habitat e che sicuramente Alice tornerà a salutarla.

Come è bella mentre mangia la sua adorata banana, non è vero?