Nonna di 80 anni multata perché il guinzaglio del cane era troppo lungo

Una signora di 80 anni ha ricevuto una multa di 50 sterline perché il guinzaglio del suo cane era "troppo lungo".

Home > Animali > Nonna di 80 anni multata perché il guinzaglio del cane era troppo lungo

Una nonna di 80 anni è stata multata di 50 sterline perché passeggiava in una zona dove il guinzaglio del suo cane risultava essere troppo lungo. Sì, avete letto bene. Il guinzaglio del cane era troppo lungo. Questa è la storia di Maureen Sanders e del suo cane Soren e di quando sono stati multati mentre camminavano vicino al cimitero di Bootle nel Merseyde. Due agenti della società di sicurezza NSL l’hanno fermata e multata, facendola finire in lacrime.

Maureen Sanders

Le due donne che l’hanno fermata hanno detto a Maureen Sanders che il suo guinzaglio era troppo lungo. Doveva essere meno di due metri se voleva usarlo in quell’area. Invece di lasciarla andare via semplicemente spiegandole perché non poteva stare lì, gli agenti l’hanno multata con una sanzione di 50 sterline per aver violato il regolamento.

I cartelli fuori dal cimitero indicano che i cani devono essere tenuti con un guinzaglio corto, non specificando però la lunghezza che devono avere. L’area non dovrebbe però essere permessa all’accesso dei cani, anche se molti proprietari di animali passeggiano di continuo da quelle parti.

cimitero di Bootle nel Merseyde

Maureen Sanders ha raccontato che il suo cane è amichevole, ma durante il suo passato in Romania ha attraversato un brutto periodo, quindi può spaventarsi facilmente. “Non avevo idea che ci fosse quella regola. Le mie figlie hanno chiamato lo sportello unico quando ho dovuto pagare la multa e il personale ha detto di non averne mai sentito parlare”.

Le sue figlie si sono comunque offerte di pagare la multa, così non dovrà intaccare la sua pensione. Ma lei si rifiuta di pagare l’ammenda, per una questione di principio. “Ciò che mi ha infastidito è che se non la pagassi in due settimane, mi hanno detto che avrei dovuto pagare una multa di 2.500 sterline e che avrei avuto la fedina penale sporca. Ho pianto per tutta la notte perché ero così sconvolta…”.

Maureen Sanders ha salvato Soren dalla Romania tre anni fa: era un cane usato per i combattimenti. Oggi vive una nuova vita, è amichevole e ben educato, ma può spaventare gli altri cani. Per questo lo tiene sempre al guinzaglio. Cosa che fanno anche le altre persone che portano lì i loro cani.

Maureen Sanders e Soren

Le figlie hanno raccontato di averla trovata in lacrime. La donna, tra l’altro, usa quel guinzaglio perché ha problemi all’anca e solo così riesce a camminare con Soren.