Nonno Buddy e l’alligatore

Osi affidato a nonno Baddy viene aggredito da un alligatore.

Home > Animali > Nonno Buddy e l’alligatore

Buddy Ackerman, 75 anni, si stava rilassando nella sua casa a Tampa Bay, in Florida, quando sentì strani rumori  nello stagno dietro la sua casa. Il rumore era strano, come un’esplosione. Il rumore che sentì era un alligatore che afferrò Osi, il dolcissimo Golden Retriever di sua figlia, che lui stava guardando mentre lei era in vacanza.

Osi cominciò a guaire dopo che l’alligatore lo prese alla riva e cercava di trascinarlo in acqua. Mentre l’alligatore tirava il poverino verso l’acqua il cane cercava di puntare le zampe per rimanere sull’erba.  Ackerman è rapidamente entrato in azione per salvarlo, nonostante l’età l’uomo crede fermamente che la vita di Osi abbia un valore superiore a tutti, così affronta il grande e potente avversario.

“Non ho visto più niente, scivolo e cado di sedere più volte, ma le mie mani sono salde attorno al cane, siamo in due adesso a tirare!” Ha detto Ackerman all’ABC Action News . “L’alligatore sta andando da una parte, io vado dall’altra.” Ackerman ha preso a calci l’alligatore nel muso, che per fortuna lo ha lasciato andare Osi. I cacciatori di coccodrilli vennero per rimuovere l’alligatore dallo stagno.

Osi è dolorante per la tragica paura, ma per il resto è fortunatamente illeso, grazie al suo super nonno!

Florida Fish and Wildlife sta avvertendo il pubblico che gli alligatori sono sempre più vicini alle coste nell’area di Tampa Bay di recente. Suggeriscono di tenere gli animali al guinzaglio lontano dall’acqua per evitare che si verifichi una situazione come questa. Purtroppo individuano in ogni essere vivente una preda da mangiare e i cani sono curiosi e ingenui.

Poteva trasformarsi in una tragedia questa giornata. Purtroppo l’uomo ha rotto gli equilibri della natura, gli animali non hanno più il cibo sufficiente, si avvicinano sempre più all’uomo, pur essendone terrorizzati. Tutti gli animali intuiscono la pericolosità dell’uomo…chissà come mai!

 

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI