Nur, il cane troppo povero per essere curato

Non riuscivano a curare la loro amata Nur

Home > Animali > Nur, il cane troppo povero per essere curato

C’è chi li porta nei canili perché sono anziani e malati, poi ci sono loro che darebbero la vita pur di curarli e tenerli stretti al cuore il più a lungo possibile. Nur è una cagnolina amatissima dalla sua famiglia. La loro casa è umile, a volte scarseggia anche il necessario, ma quando si parla di amore

e di generosità quella è la casa più ricca del mondo. Questa ragazza si accorge che sul pancino di Nur sta crescendo qualcosa di molto strano, va dal medico del paese, un medico di poche pretese e di poca qualità. Dice che non è niente, da una compressa e la manda via. Le settimane successive si riveleranno drammatiche, quella strana palla diventa ogni giorno più grande, la ragazza inizia una vera via Crucis tra medici e città. La risposta è sempre la stessa “Necessita di un intervento complicato e costoso, lei ha i soldi per pagare, perché si paga in anticipo!” La domanda veniva fatta perché si vedeva chiaramente che erano persone umili, la risposta era scontata “No, non li abbiamo, ma se nessuno la opera lei morirà!”Nessuno operò gratuitamente Nur, le lacrime e la disperazione non impietosì nessuno, per quei medici la vita di quel cagnolino era importante quanto le loro entrate economiche. La storia di Nur, grazie a quella dolce ragazza, venne pubblicata, ingenuamente lei raccontò che l’avrebbe presto salutata perché povera! Alcune volontarie accolsero la sua pena e, fecero arrivare Nur nella loro clinica, dove ben presto venne operata, ottenendo un bellissimo risultato. Questa non è una storia così lontana da noi, molte persone non possono curare il proprio cane e non si ha veramente dove sbattere la testa. Se solo si potesse avere un servizio pubblico anche per loro sarebbe una cosa fantastica

Era ridotta malissimo poverina

Il bacino della sua mamma era la cura migliore

Quanto male non poterli curare

Grazie a tutti quelli che collaborano