Orejòn, il ladro di panzerotti

Home > Animali > Orejòn, il ladro di panzerotti

Si dice che, nella vita, si riceve sempre quello che si da. Se ti comporti bene il destino ti ripaga, se ti comporti male, vieni punito. Ma, fortunatamente, non è sempre così. Vi chiederete perché ho usato il termine “fortunatamente”… ebbene. lo capirete quando avrete finito di leggere questa storia. Ma prima guardate questo video.

Si vede un giovane reporter che sta intervistando una signora, probabilmente una venditrice ambulante di cibo di strada. Ma, mentre la donna stava rispondendo alle domande del reporter, in basso si può vedere un cane che si avvicina e ruba uno dei panzerotti che stavano in bella vista sulla griglia. Il povero animale, affamato, ha sentito l’odore dei panzerotti e, approfittando della sua disattenzione, ha deciso di servirsi da solo: un furto vero e proprio. E, come sapete, i furti vengono puniti dalla nostra società. Il cane si chiamava Orejòn d era un randagio. Quello che Orejòn non sapeva è che quel giorno non aveva rubato solo un panzerotto. Il suo bottino era molto più grande: aveva rubato il cuore di migliaia di persone che guardavano quell’intervista. E, in seguito a quel furto, Orejòn è diventato famoso. Appena spenta la telecamera la donna si è accorta del furto. Non ci è voluto molto per scoprire il ladro… perché il cane non era scappato con il bottino. Si era solo allontanato di poco e lo stava consumando. Il ragazzo che intervistava la donna ha deciso di adottarlo. E per Orejòn, il randagio di Andacollo, nella regione di Coquimbo, in Cile, si è aperta una nuova strada. Il reporter (@SebastianTgz) ha detto di averlo adottato subito dopo il “fattaccio”.

Ha aggiunto: “Mi sono affezionato a lui. Anche nella mia famiglia mi hanno chiesto di portarlo a casa. Era un cane randagio ma ora avrà una buona casa.”

E c’è di più.

Ora, il cane farà anche l’attore… è stato scritturato per una pubblicità per un multi-store cileno. “Esatto. Ora apparirà in uno spot pubblicitario. Sono molto felice di sapere che la sua vita è cambiata.

Orejòn ha anche ricevuto un anno di cibo gratis, ha anche un profilo instagram che, ogni giorno,accumula più follower.

“Voglio solo il meglio per lui” dice il suo nuovo papà, che ora è anche in grado di dare una casa a Orejón, il “cane panzerotto”.