Orzinuovi, trovato un pezzo di pandoro con dei chiodi, per la strada, destinato ai cani

Giovane lancia allarme sui social per i proprietari degli amici a quattro zampe: "Attenzione se portate a spasso il cane da quelle parti, perché potrebbero riprovarci"

Home > Animali > Orzinuovi, trovato un pezzo di pandoro con dei chiodi, per la strada, destinato ai cani

Lo spiacevole episodio è accaduto a Orzinuovi, un comune italiano in provincia di Brescia. Una ragazza, residente del posto, ha lanciato un allarme sui social network, dopo essere uscita a passeggio con il suo amico a quattro zampe ed aver notato a terra, un pezzo di pandoro con dei chiodi. Un fatale boccone posizionato da qualche mente malata e destinato ai cani.

Secondo quanto riportato, quel tratto di strada è spesso utilizzato dai residenti per portare a passeggio i propri animali domestici. La giovane infuriata dal gesto, oltre ad aver postato l’immagine sui social, come avvertimento a tutti gli abitanti, ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. I Vigili sono intervenuti immediatamente e adesso stanno indagando per scoprire chi sia stato a lasciare quel boccone di pandoro per strada.

Tanta è la preoccupazione tra la gente di Orzinuovi, che adesso dovrà prestare attenzione, quando porterà a spasso i propri cani, perché come ha scritto anche la giovane nel suo post, chiunque sia stato potrebbe riprovarci.

E’ stata richiesta anche l’opinione di un veterinario, che ha spiegato che se un cane ingerisce quel fatale boccone, potrebbe riportare gravi lesioni interne e potrebbe anche morire, perché una volta ingeriti i chiodi, quest’ultimi potrebbero perforare gli organi interni.

Purtroppo non è la prima vota che si verifica un episodio del genere. In diverse parti d’Italia sono stati riscontrati casi di bocconi avvelenati per le strade delle varie città. Gli autori sono persone infastidite dalla presenza dei cani, randagi o di proprietà e dai bisogni lasciati per le strade.

La comunità adesso spera che i Vigili Urbani riescano a rintracciare il colpevole, così da rasserenarsi e da avere giustizia.

L’essere umano è il principale colpevole della morte dei nostri amici animali. Non solo per i bocconi avvelenati. Quest’anno dopo la notte di Capodanno, sono stati molti gli incidenti e le morti riportate degli animali, scappati via per la paura dei fuochi d’artificio o morti per un arresto cardiaco.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI