Oscar il cane scheletrico abbandonato a bordo strada

Un cane scheletrico è stato abbandonato sul ciglio di una strada molto trafficata a un passo dalla morte!

Home > Animali > Oscar il cane scheletrico abbandonato a bordo strada

Un cane scheletrico è stato salvato dopo essere stato abbandonato sul ciglio della strada, a un passo dalla morte. I responsabili della RSPCA si sono già messi sulle tracce del responsabile che può aver commesso una simile crudeltà. Oscar è un bulldog americano di sette anni che è stato legato e lasciato al suo destino su una strada molto trafficata.

cane scheletrico

Questo povero cane, che è stato salvato dalla strada a Stockport, era davvero ridotto male. Era così magro da sembrare quasi uno scheletro e, secondo chi lo ha visitato, era a meno di un giorno dalla fine della sua vita. L’animale pesava la metà di quello che avrebbe dovuto alla sua età, quando è stato trovato a Cheadle Hulme. 22,7 chilogrammi contro i 45 previsti.

Il cane è molto gentile e amichevole. Il proprietario originale è stato ritrovato grazie al microchip. Il povero Oscar è stato subito portato al Woodcroft Veterinary Group per la prime cure e poi è stato affidato alle cure del’RSPCA.

cane abbandonato

L’ispettore Nadine Pengilly che lo ha descritto come uno scheletro racconta: “Nei miei 16 anni come ispettore RSPCA è il cane più magro che abbia mai visto che non fosse morto. Era a 12, massimo 24 ore di distanza dalla sua morte“.

cane emaciato

Aveva consumato tutto il grasso e i muscoli del suo corpo. La prossima risorsa sarebbero stati gli organi e questo lo avrebbe ucciso.

cane magro

Ma Oscar è un ragazzo adorabile. E’ stato messo sotto flebo per 24 ore. Ora viene nutrito in piccole quantità ogni ora per aumentare il suo peso senza farlo ammalare. “E’ così affamato che quando gli togli il piatto ti guarda con occhi così tristi“.

Il vecchio proprietario ha dichiarato di averlo dato un anno prima a un uomo sconosciuto incontrato in un parco.

Oggi sono tutti ottimisti per Oscar e i volontari sperano di trovargli una nuova casa, non appena, ovviamente, avrà messo su un po’ di peso. L’ex proprietario con tutta probabilità verrà denunciato.