Palermo, perde la vita il clochard Aldo

Palermo, perde la vita il clochard Aldo. Il suo gatto Helios lo veglia tutta la notte. Ecco che ne sarà di lui.

Home > Animali > Palermo, perde la vita il clochard Aldo

Palermo, perde la vita il clochard Aldo. Stamattina i passanti hanno trovato il suo corpo immobile e hanno chiamato la polizia. L’uomo, un senzatetto di origini francesi di nome Aid Abdellah, era amato da tutti. Lo chiamavano Aldo e aveva 56 anni. Ecco quello che gli è successo.

La polizia è stata chiamata dai passanti ma per Aldo non c’era più nulla da fare. L’uomo è stato ucciso durante la notte, probabilmente per essere derubato. Lui e il suo gatto Helios erano inseparabili. Era una persona amata Aldo… qualche anno fa lo avevano intervistato e le sue parole di allora sembrano un monito… Un poeta caduto in disgrazia, un artista incompreso… questo era Aldo:

aldo-helios-clochard

“Non siamo nati per viver come bruti”, diceva Aldo che citava Dante con il gatto Helios sulle spalle. Poi aveva continuato con un sorriso: “Venticinque anni fa ho cambiato la mia vita. Facevo il mimo, ho fatto molti soldi e ho girato il mondo. Dall’Asia dell’est agli Stati Uniti. Ho fatto anche la Route 66, quella che fa sognare tutte le persone. Il mio gatto? Volevo chiamarlo Einstein, ma mi dissero che il nome era stato già preso e l’ho chiamato Helios. Siamo peggio di una coppia, facciamo due ore di yoga al giorno”

Aldo-ed-Helios-intervista-clochard-gatto

Il suo corpo è stato trovato sotto i portici di Piazzale Ungheria dove si metteva di solito a dormire di notte insieme al suo inseparabile gatto Helios. Lo portava al guinzaglio e insieme giravano tutta Palermo. Gli investigatori adesso cercano l’assassino di Aldo.

aldo-helios

A trovarlo è stata la barista che tutte le mattine le offriva la colazione. Era andata, come sempre, a svegliarlo e l’ha trovato morto. La ragazza racconta in lacrime: “L’ho chiamato più volte. Poi mi sono avvicinata e ho visto il volto insanguinato e tutto il giaciglio in subbuglio con i pochi averi e il portafoglio aperto insieme al marsupio”

Ora Helios è stato affidato alla donna. Che lo amerà come lo amava Aldo.