Palla di neve

il cucciolo abbandonato tra i rifiuti

Home > Animali > Palla di neve

La povera palla di neve, un meraviglioso cucciolo, era stato abbandonato, tra i rifiuti.In una giornata piovosa ai volontari della “Northeast animal” è arrivata una chiamata da alcuni passanti dicendo che purtroppo c’era un cucciolo in difficoltà. Intervennero immediatamente per mettere in salvo il cucciolo.

Appena arrivati notarono il cucciolo,vicino dei rifiuti all’interno di una discarica,  il quale aveva una forma di strabismo agli occhi e probabilmente era stato abbandonato proprio per quel problema che aveva.

Il cucciolo a parte quella forma di strabismo non sembrava avere alcun tipo di problema di salute ma per precauzione venne comunque portato dal veterinario. Fortunatamente il veterinario confermò il fatto che il cucciolo non avesse problemi di salute e senza esitazioni decise di dimetterlo dalla clinica.

Successivamente però si creò un ulteriore problema e cioè dove poteva andare a stare. I volontari decisero di tenerlo con loro e incredibilmente fu’ adottato proprio da chi gli aveva salvato la vita. La cosa incredibile fu’ che palla di neve fece subito amicizia con i suoi nuovi padroni i quali lo riempivano di amore e di coccole.

La crudeltà umana purtroppo è illimitata e non finisce mai, ciò che cura questa crudeltà è l’amore delle persone, come i volontari in questione. Il cucciolo, che per uno stupido difetto era stato abbandonato ha avuto un bellissimo lieto fine grazie a queste meravigliose persone che non si sono fermate all’apparenza, soffermandosi solamente sul difetto di palla di neve, ma sono stati molto più sensibili e hanno visto oltre, cosa che purtroppo troppe volte l’essere umano non riesce a fare.

Non dobbiamo soffermarci all’apparenza, dobbiamo essere più profondi e sensibili cercando di dare amore anche a chi, apparentemente, è “diverso” da noi.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI