Panda il cucciolo

Panda era in stato confusionale accanto ad alcuni rifiuti in pessime condizioni

Home > Animali > Panda il cucciolo

In Cina c’è un’associazione molto attiva sul territorio per quanto riguarda il salvataggio dei cani in difficoltà. In un giorno come tanti, durante le loro ricerche per aiutare i poveri pelosetti, si trovarono davanti una scena incredibile. Erano in una zona residenziale, tra i tanti palazzi arrivarono in un posto dove notarono che vicino alla spazzatura c’era qualcosa che si muoveva, sembrava fosse un topo ma quello che si trovarono davanti agli occhi sconvolse la volontaria.

Era un tenerissimo cucciolo, era in stato confusionale, sporco e denutrito, probabilmente era stato abbandonato subito dopo che era stato partorito in quanto era veramente molto piccolo. La volontaria rimase intenerita dagli occhi dolci del cucciolo, il quale mentre la guardava sembrava come se le stesse chiedendo aiuto.

Purtroppo non si sapeva da quanti giorni il cucciolo era lì ed in quelle condizioni quindi decise di portarlo immediatamente dal veterinario per controllare il suo stato di salute. Appena arrivati il veterinario fortunatamente disse che non aveva alcun tipo di problema era solo molto sporco ed aveva bisogno di vaccini e sopratutto del latte, perché era stato distaccato troppo presto dalla madre.

Allora, dopo le vaccinazioni, la volontaria decise di tenerlo con lei, c’era stato amore a primo sguardo tra lei e il cucciolo e non poteva farlo adottare a qualcun altro era come se la madre fosse sempre stata lei. Una volta a casa della volontaria, quest’ultima fece di tutto per il cucciolo, gli diede il latte gli fece un bel bagnetto, lo teneva in ottime condizioni.

Piano piano il cucciolo prese fiducia, si tranquillizzò e divennero con la volontaria una coppia inseparabile.

Dalla iniziale condizione di abbandono e tristezza Panda, così come la aveva chiamata la volontaria, iniziava una seconda vita fatta di amore e di coccole.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI