Partono per il trasloco e lasciano il cane indietro: l’ennesimo caso di abbandono

Ci sono famiglie che quando devono traslocare da una casa all’altra, pensano anche alle esigenze del proprio amico a quattro zampe: un bel giardino spazioso, un salone dove il cane possa correre…ma non sempre ciò accade. Sono tante le volte in cui una famiglia è costretta a cambiare casa, per lavoro o per altri motivi e il cane non risulta più essere tra le cose desiderate.

È il caso di Pumba, meticcio ritrovato dall’associazione Hope For Paws che da anni si occupa di salvare dalle strade cani abbandonati o che sono stati vittime di violenze di vario tipo. Ai volontari dell’associazione è arrivata la segnalazione di un cane che girovagava solo per le strade dopo che la sua famiglia umana, di cui si fidava ciecamente, se ne è andata con mobili e bagagli per traslocare. Arrivati sul posto, hanno visto Pumba: era ancora davanti a casa sua, nello stesso punto dove i vicini di casa erano soliti nutrirlo da più di un anno. Alla vista dei volontari, il cane si era incuriosito in quanto affamato, ma non sarebbe caduto nel tranello della gabbia di metallo per essere catturato…perciò iniziò ad agitarsi correndo nella direzione opposta, soprattutto quando vide che estraevano dalla borsa il guinzaglio. Ci volle una buona dose di parole dolci per far avvicinare il cane al cibo, e alla fine i volontari ci riuscirono alla grande. Una volta che il Lucky Leash, il famoso guinzaglio dello staff, gli fu messo al collo, Pumba capì che i volontari erano lì per aiutarlo: ben presto si dimostrò un cane dolcissimo! Così lo fecero salire in macchina per portarlo alla clinica per i controlli di routine. Pumba mostrava affetto e riconoscimento, collaborava e permetteva ai veterinari di visitarlo.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Non è un cane giovane, ma sicuramente ha ancora tanto da dare e da vivere.

Secondo noi sarà facile che trovi una famiglia!

Pumba è dolcissimo…

e si merita tanto amore…