Pastrami e Salami, una coppia affiatata

Home > Animali > Pastrami e Salami, una coppia affiatata

Alcuni operai li avevano notati per la prima volta diversi mesi prima: erano due piccoli randagi che vivevano una miserabile vita, sempre alla ricerca degli avanzi dentro e intorno all’impianto di smaltimento dei rifiuti di Los Angeles. Era difficile vederli così, così gli operai iniziarono a lasciar fuori il cibo per loro e, addirittura, costruirono una casetta improvvisata per loro usando una grande scatola di cartone ricoperta di pellicola, per non farla bagnare quando pioveva.

Ma col passare del tempo, queste brave persone sono diventate sempre più preoccupate per la loro incolumità, soprattutto perché i due cani girovagavano spesso nel vicino parcheggio. Così hanno chiamato un gruppo locale di soccorso per animali, Hope For Paws: due dei volontari del gruppo, Lisa Arturo e Clay Greenbush, sono arrivati ​​poco dopo. Una volta sul posto, si sono trovati faccia a faccia con i cosiddetti “Cold Cut Boys” (i due antipastini affettati, come li chiamavano affettuosamente gli operai), Salami e Pastrami. Salami si è mostrato immediatamente amichevole e facilmente avvicinabile. Ma per prendere Pastrami dovettero organizzare una piccola caccia al tesoro. Ma Lisa e Clay, ovviamente, non avrebbero lasciato il piccolo là. Lo seguirono dolcemente mentre li guidava lungo i bordi del parcheggio, poi scomparve in un groviglio di rovi vicini… Ma erano determinati ad aspettarlo e, alla fine, Pastrami si diresse verso la sua scatola di cartone, l’unica “casa” che aveva conosciuto da quando era stato abbandonato. Ora, era solo una questione di tempo… bisognava aspettare che si nascondesse dentro per poter fare la loro mossa. Una volta entrato nella scatola, si limitarono a rovesciare la scatola da un lato e con le dovute attenzioni lo riportarono al parcheggio.

E da lì, a un veterinario vicino, perché i volontari non potevano sapere che tipo di problemi di salute avevano affrontato questi due scriccioli dopo essere stati là fuori da soli per mesi e mesi?

Entrambi avevano fratture sottili sulle ossa delle zampe, probabilmente in seguito a un investimento.

Ma erano fratture minori e facilmente curabili, soprattutto se paragonati al tipo di lesioni che avrebbero potuto avere se gli operai non avessero chiesto aiuto per loro. ottime notizie per i volontari!

E le notizie continuano a migliorare: Pastrami ha recentemente trovato la sua casa per sempre!

Salami non è ancora stato adottato ma almeno adesso ha un posto bello, confortevole e, soprattutto, sicuro dove stare finché non lo fa perché una signora gli ha offerto stallo.

Una storia a lieto fine grazie a delle persone meravigliose.