Paura a Sulmona

Grande paura per il noto medico abruzzese Filippo Fuorto. E’ successo nella giornata di festa del 25 Aprile. Il veterinario è andato a trovare il padre in campagna e lì si è consumata la drammatica avventura. Ancora una volta si sono resi protagonisti, purtroppo, dei cani di razza importante, parliamo di due pitt e un cane corso, tutti di proprietà.

L’uomo raggiunge il padre in campagna, nella tarda mattinata forse erano le 11, come è sceso dall’auto si è trovato davanti tre cani, due pitt, appunto e un cane corso. Il medico racconta di essere rimasto immobile, non si è girato di spalle e non ha mostrato cedimento, con loro farsi vedere debole è una condanna. Ha mosso il piede e il pitt l’ha subito attaccato al polpaccio, il branco si è unito, la tragedia si stava per consumare. L’anziano padre del medico, udite le urla, accorre in aiuto del figlio armato d un bastone. Il pitt si distrae e lascia la preda, Fuorto prende a sua volta un bastone e insieme riescono ad allontanarli. I cani, a quanto racconta il medico, avevano un chiaro atteggiamento predatorio, addestrati al combattimento di sicuro. Filippo verrà portato in ospedale con una grave ferita, 50 i punti di sutura. Purtroppo dietro a questa storia c’è altro, i cani avevano già aggredito due anni fa un uomo riducendolo in fin di vita, rintracciati in una villa i proprietari dei cani che dichiarano di averli ceduti ad una coppia perché non andavano d’accordo con gli altri e che da casa loro sono scappati. Presentata denuncia ma, un solo pitt è stato portato nel sanitario di zona, Nikita, chi l’ha vista l’ha descritta remissiva, tremante a testa bassa in un angolo, faceva pena anche lei! Si perché questo cane non ha colpa se è stato addestrato per attaccare, lei penserà di aver fatto una cosa giusta, probabilmente veniva premiata in addestramento, quando due anni prima è accaduto il primo attacco la coppia doveva essere “seguita”, la polizia ha trovato altri 8 cani all’interno della villa.

ma che colpa ne hanno se gli uomini sono incapaci e stolti

 

 

 

 

 

Abbandonato in una vecchia casa: salvato il cane con la corda al collo

Il signore che viaggia con il gatto commuove la rete

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

La storia di Honey, il cane smarrito e ritrovato dopo 7 lunghi anni

Lo youtuber Mathieu Stern trova una capsula del tempo contenente antiche foto

Il toelettatore allegro

Cane abbandonato in una gabbia: ha trovato una nuova casa