Per amore di Maya

Senzatetto difende il suo amore per Maya

Home > Animali > Per amore di Maya

Quanto l’amore per il proprio cane possa essere grande ce lo racconta Franz. La sua storia racchiude tutte le cose belle che un uomo e un amico a quattro zampe possano vivere. La solitudine di Franz è la cornice di questo racconto che non vi lascerà indifferenti, ne siamo certi. Accade che

questo uomo rimane senza lavoro, poi anche la famiglia lo abbandona, è difficile ritrovare dei riferimenti, così un giorno finisce in strada.  Una sera, al calar del sole, si appresta a rovistare tra i rifiuti, cerca un po di cibo decente da mandare giu. Quella sera rimarrà a digiuno perché in quel bidone troverà qualcosa che cambierà per sempre la sua vita, Maya. Maya era solo una cucciola, tremava e piangeva ma Franz con il suo immenso amore riuscì a fare di lei la cagnolona più felice del mondo. Era freddo una sera, c’era la neve e il vento, Franz entrò in un riparo per senza tetto ma immediatamente è stato messo alla porta, o meglio, Maya era alla porta. Per lei non c’era posto, niente cani, sporcano. Franz non ci pensò su due volte, sulla porta c’erano entrambi. Quella notte fece tanto freddo, non c’era posto dove riuscire a dormire, L’uomo viene colto da malore, nessuno si accorge di lui, tutti pensano stia dormendo, ma Maya, lei sa la verità. Ha abbaiato fin quando qualcuno si è reso conto e ha chiamato l’ambulanza, l’uomo si è ripreso e ha rifiutato il ricovero, al medico ha detto”Non posso, Maya non saprebbe che fare!”Quella sera un angelo era davanti a lui, con la divisa di medico, quell’uomo chiamò la suocera, ormai anziana ma con alle spalle anni di volontariato. Franz e Maya adesso avranno un posto caldo e sicuro per sempre, intanto sono ospiti nell’ufficio dell’associazione, vennero portati via quella sera stessa. Amateli i vostri cani, quando tutti vi girano le spalle loro sono l’unica certezza vostra.