Pericolose tendenze dell’alimentazione degli animali

Attenti alle tendenze dell'alimentazione degli animali che potrebbero essere tossiche. Mai abbassare la guardia!

Home > Animali > Pericolose tendenze dell’alimentazione degli animali

C’è un veterinario di Sydney che ha lanciato l’allarme sulle nuove tendenze alimentari che potrebbero essere pericolose per i nostri animali domestici: alcuni potrebbero subire conseguenze a lungo termine se l’alimentazione che diamo loro non è adatto alle loro esigenze. Dieta paleo, diete vegane, diete disidratate o crude possono non essere la scelta giusta per i nostri pets!

Il dottor Cherlene Lee parla di scelte alimentari che sono una moda, ma che non sono in realtà adatte alle esigenze e ai bisogni di un cane. I proprietari dovrebbero prestare molta attenzione ed essere consapevoli del fatto che molti di questi alimenti, anche se si pensa che possano far bene, possono essere pericolosi per la salute dei pets.

Potrebbero esserci dei problemi anche con il cibo in scatola acquistato nei supermercati e fin troppo economico, soprattutto in cani con malattie e allergie. “I proprietari dovrebbero imparare a leggere le etichette e gli ingredienti e assicurarsi che non contengano nulla di tossico”. La dieta di un cane andrebbe sempre personalizzata in base alle reali esigenze dell’animale.

cibo-cani

La dieta va redatta da un nutrizionista insieme al veterinario che ha in cura l’animale, prendendo così in considerazione salute, allergie, peso, gusti e antipatie dell’animale. Non sempre è un’opzione costosa. Anche perché se si cura l’alimentazione del cane, lo si mantiene in salute!

Ricordatevi di non dare poi mai gli alimenti considerati tossici per i cani: aglio, cipolla, cioccolato e uva, che può causare insufficienza renale. Così come i cibi grassi, come salsicce e pancetta che possono invece causare pancreatite.

Scegliete sempre cibi per cani consigliati dal vostro veterinario, imparate a leggere e capire le etichette dei prodotti che somministrate loro, considerate l’età, le dimensioni e la razza dei cani. Se il cane ha dei problemi, consultate sempre prima il veterinario per seguire la dieta più adeguata.