Phil il cagnolino abbandonato a causa delle sue malattie

Home > Animali > Phil il cagnolino abbandonato a causa delle sue malattie

“Un giorno ero a passeggio con il mio fidanzato, sulle strade della Pennsylvania, ad un certo punto abbiamo visto qualcosa che non riuscivamo a capire bene cos’era, sembrava un procione o qualche animale strano, anche perché il suo pelo era a chiazze e ne era veramente poco.

Era molto spaventato, così per farlo avvicinare a noi gli abbiamo dato del cibo e dell’acqua. Quando lo abbiamo visto bene, abbiamo capito che si trattava di un cane. Non potevamo lasciarlo li, stava troppo male. L’abbiamo portato a casa nostra e  l’abbiamo chiamato Phil. Così il giorno dopo l’abbiamo portato subito dal veterinario, che ci ha detto che la sua mancanza di pelo era dovuta ad allergie ed infezioni della pelle, non era rogna come pensavamo, fortunatamente. Il medico ci ha anche detto, che era stato abbandonato da molto tempo, dal suo precedente proprietario, forse proprio a causa delle sue malattie. I suoi denti inferiori erano consumati, questo perché aveva provato per molto tempo a masticare una cassa. Nessuno lo ha voluto tenere per i suoi problemi di salute, ma non potevamo lasciarlo anche noi, forse l’abbiamo trovato perché lui nella sua vita da randagio doveva insegnarci qualcosa. L’abbiamo portato a casa con noi, insieme agli altri nostri tre piccoli a quattro zampe, trovati sempre per le strade. Con la cura che ci aveva dato il veterinario, i miglioramenti sono arrivati in pochissimo tempo, il suo pelo ricresceva a vista d’occhio e gli altri cuccioli in casa, l’hanno accettato come un altro fratellino!

Finalmente ora Phil ha tutto l’amore e le cure di cui ha bisogno, noi non lo lasceremo mai!”

Ora sa di essere amato, come lui ama i suoi nuovi amici umani.

Che finale bellissimo per la vita di Phil!

Voi cosa avreste fatto al posto di Danielle e del suo fidanzato?