Phoenix, il gattino fortunato

Home > Animali > Phoenix, il gattino fortunato

Un gattino di sole settimane è stato il protagonista, suo malgrado, di una brutta avventura. Il piccolo è stato trovato casualmente dopo un incendio in un giardino di Sunderland ed è stato portato di corsa al Centro per animali di Felledge per ricevere cure d’emergenza.

Il micio è stato trovato rannicchiato sotto dei pezzi di legno fumanti dietro una recinzione del giardino… e se non fosse stato per un vicino che ha sentito i suoi deboli miagoli e ha notato la sua zampa sporgente, non avremmo potuto raccontare la sua storia incredibile con un lieto fine.

I volontari della RSPCA l’hanno chiamato Phoenix (Fenice, come l’uccello che rinasce dalle proprie ceneri). Aveva le zampine, le orecchie, la coda e le unghie distrutte per colpa del fuoco.  Luka Atkinson, uno dei supervisori del rifugio che ha preso Phoenix, era solo una questione di ore e il gattino sarebbe morto per le gravi ferite.

Si può dire che il piccolo ha sicuramente perso una delle sue 9 vite… ma la sua voglia di vivere era tanta e i volontari hanno fatto di tutto per salvarlo. Dopo settimane e settimane di cure, Phoenix si è ripreso.

Ha avuto davvero molta fortuna ad essere trovato in tempo dal vicino e portato dal veterinario. La cosa peggiore era che le sue bruciature non erano da fuori ma da dentro… per colpa del calore estremo, quindi le ferite non si vedevano tutte. Ma con tanta pazienza il gattino si è ripreso.

Ha dovuto assumere tanti antidolorifici ma ce l’ha fatta. La strada è ancora lunga davanti a lui ma Phoenix ce la sta mettendo tutta. Quando starà meglio potrà essere adottato… fino ad allora, si gode le coccole dei volontari del rifugio.