Pianfei: cane Cane cade in un tubo di scolo di 20 metri

Pianfei: cane Cane cade in un tubo di scolo di 20 metri; ecco il salvataggio dei vigili del fuoco.

Home > Animali > Pianfei: cane Cane cade in un tubo di scolo di 20 metri

Pianfei: cane cade in un tubo di scolo di 20 metri. È successo nella sera di sabato 30 marzo. I povero animale era condannato a morire ma un passante ha sentito il suo grido d’aiuto e ha allertato i soccorsi. Sul posto è intervenuto anche il sindaco di Pianfei, Marco Turco, che ha scavato il terreno con un mini-escavatore.

Un cane è rimasto incastrato in un tubo di scolo profondo 20 metri sabato sera, verso le 18, a Pianfei, nei pressi dell’Aero-club in via Mondovì. I soccorritori sono arrivati sul posto verso le 18 e hanno iniziato le operazioni di salvataggio. Le squadre dei vigili del fuoco di Morozzo, Cuneo e Mondovì si sono coordinate per cercare di salvare il povero animale.

Marco-Turco-Sindaco-Pianfei

Il tubo di scolo era stretto e profondo. Il sindaco di Pianfei, Marco Turco, avvertito verso le 21.30, non ha risparmiato le sue forze e con un mini-escavatore ha rimosso il cemento e poi la terra, raggiungendo il punto dove si trovava l’animale.

soccorritori

Ecco cosa ha dichiarato telefonicamente Marco Turco, il promo cittadino di Pianfei:

scavi

“Ieri in tardo pomeriggio un passante ha sentito un guaito e dopo aver capito che si trattava di un animale in difficoltà, con l’aiuto di un altro cittadino ha chiamato i Vigili del Fuoco. L’animale era intrappolato in una tubazione di plastica, probabilmente da due giorni.”

salvataggio-cane-pianfei

Il racconto del sindaco continua così il suo racconto:

cucciolo-pianfei

“Ho provato un’emozione bellissima ieri, ho potuto aiutare a salvare un cagnolino che non sarebbe certamente riuscito a sopravvivere ancora un giorno in quelle condizioni e questo è uno di quei momenti in cui sono davvero fiero di essere Sindaco perché posso rendermi utile per il paese”

cucciolo

Il cane si era smarrito e dopo il salvataggio è tornato tra le braccia del suo proprietario:

cane-salvato

“Appena siamo riusciti ad estrarlo gli abbiamo dato acqua e cibo e abbiamo contattato il proprietario”.