Pit Bull rimane l’unico cane del canile dopo che tutti gli altri sono stati adottati

Chissà che tristezza per questo povero pit bull vedere tutti gli altri cani andare via in una casa amorevole. E lui è rimasto l'unico nel rifugio senza una famiglia.

Home > Animali > Pit Bull rimane l’unico cane del canile dopo che tutti gli altri sono stati adottati

Ad aprile 2019 il gruppo di soccorso per animali Wayside Waifs ha deciso di organizzare un grandissimo evento per cercare di trovare una casa a ogni animaletto dal oro salvato e ospitato. L’avvenimento è stato un grande successo visto che tutti i cani sono stati adottati e hanno trovato la loro famiglia per sempre.

Tranne uno, che è rimasto l’unico cane ospite del loro rifugio dopo quella giornata.

Wayside Waifs

Era stata una giornata intensa. L’evento è durato più di 19 ore nel rifugio del gruppo a Kansas City, nel Missouri. Un grande successo, visto che 203 animali, tra cani, gatti e porcellini d’India sono stati adottati.

Tutti gli animali del rifugio tranne un povero pit bull rimasto da solo a vivere nel rifugio. Kenny aveva 2 anni ed era stato trasferito a Wayside Waifs da un rifugio in Louisiana.

Il cane era energico e assolutamente adorabile. Lo staff non riusciva a capire perché nessuno nell’evento dedicato alle adozioni lo avesse notato.

“Kenny è un cane divertente, amichevole e felice, decisamente un cane da compagnia. Ieri un volontario lo ha portato in gita. E lo ha descritto come un sogno”, ha raccontato a The Dodo Casey Waugh, responsabile delle comunicazioni di Wayside Waifs.

Dopo che tutti gli altri animali erano stati adottati, i volontari misero tutte le loro energie insieme per permettere a Kenny di trovare la sua casa per sempre.

Su Facebook hanno postato un racconto dolcissimo per spiegare chi è e cosa ama fare, come andare al parco e fare agility. Ama anche le coccole e rilassarsi sul divano.

Kenny, però, aveva bisogno di due cose. Essendo un cane ad alta energia non è compatibile con dei bambini piccoli. E sarebbe meglio se fosse l’unico cane in casa.

Il racconto sui social ha funzionato, perché a pochi giorni dall’evento di adozione anche Kenny ha trovato la sua casa per sempre. La sua mamma umana era così felice di incontrarlo e i volontari sanno che saranno un’ottima coppia!