Pompiere adotta un gattino randagio: non si immaginava sarebbe diventato un killer

Ecco cosa è successo.

Home > Animali > Pompiere adotta un gattino randagio: non si immaginava sarebbe diventato un killer

In una giornata molto fredda una gattina randagia ha cercato rifugio in una stazione dei pompieri di Brooklyn per essere aiutata. I pompieri sono andati in suo soccorso, facendole le coccole e dandole da mangiare. All’inizio era un po’ timida, ma ben presto si è sentita come a casa. Da due anni la gattina vive in quella stazione.

I pompieri trattano la gattina come se fosse una di famiglia e tutti amano averla in giro.

I vigili del fuoco l’hanno chiamata simpaticamente Killer: “La chiamiamo Killer perché si è presa cura del nostro problema di topi quando è arrivata”.

La cosa che lei ama di più è essere spazzolata: appena vede lo speciale pennello comincia a fare le fusa.

Killer permette a tutti di spazzolarla.

Ama anche fare dei sonnellini nei posti più impensabili.

Killer lavora duramente per guadagnarsi il posto dove vivere!

Ma quello che le piace di più è farsi coccolare.

Killer ha fatto anche amicizia con gli altri animali della stagione, come il pitbull El Chapo.

Quando arriva Natale, l’albero decorato dai vigili è pieno di regali anche per lei!

Non è bellissima? E’ stata proprio brava a scegliere il luogo giusto dove rifugiarsi in quel freddo giorno invernale!