Pordenone: perde la vita dopo l’aggressione dei cani dei vicini

Aggredito dai cani dei vicini. Si era recato da loro, per dargli da mangiare: "non capiamo cosa sia successo. Lo faceva sempre. Li conosceva da anni". Tempestivo l'intervento dei soccorsi ma non c'è stato nulla da fare

L’orribile tragedia è avvenuta a Brugnera, un piccolo comune italiano in provincia di Pordenone, nel Friuli Venezia Giulia, lo scorso venerdì 25 ottobre. Un uomo di circa 74 anni, di nome Avellino Corazza, ha perso la vita dopo l’aggressione dei cani dei suoi vicini. Quest’ultimi erano anche suoi parenti ed erano anni che l’uomo entrava ed usciva dalla loro casa, per dare da mangiare ai cani.

I soccorsi sono stati tempestivamente avvertiti e sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno cercato di fare tutto il possibile per salvare l’uomo ma non c’è stato nulla da fare. Anche la moglie è rimasta vittima dell’aggressione, è stata trasportata in ospedale con gravi ma guaribili ferite.

Come ogni giorno, il 74enne è entrato nella casa dei vicini ed ha portato da mangiare agli animali. Secondo quanto riportato, in assenza dei padroni, lui era solito prendersi cura di questi cani. Li conosceva da anni e non era mai successo nulla di simile. Non si sa cosa abbia scatenato la rabbia nei due animali ma si sono avventati contro l’uomo, sbranandolo. La moglie ho sentito suo marito gridare e si è precipitata da lui.

Alla fine, è stato il figlio dei due coniugi a salvare la vita dei suoi genitori. Ha preso un fucile ed ha sparato ad entrambi i cani, uccidendoli.

I proprietari, così come tutti gli altri abitanti del quartiere e la famiglia del 74enne, non riesco a capire e a spiegarsi quello che è accaduto.

L’uomo aveva un bellissimo rapporto con quei cani, da diversi anni era solito portare loro da mangiare. Lo conoscevano ed ogni volta che entrava in quel cancello, gli facevano le feste.

Il fratello della vittima ha dichiarato che non è stato possibile che gli animali abbiano reagito così perché si siano sentiti minacciati dall’uomo. Lo conoscevano troppo bene.

Purtroppo nessuno saprà mai cosa sia davvero caduto e perché i due cani abbiano reagito in un modo così aggressivo.

Il gesto del figlio delle due vittime è stato estremo ma in molti lo hanno definito necessario. Se non fosse intervenuto, sarebbe morta anche la moglie.

Una madre si commuove vedendo suo figlio sdraiato sul cane

Una madre si commuove vedendo suo figlio sdraiato sul cane

Il primo animale visto svela la tua personalità

Il primo animale visto svela la tua personalità

Uomo riceve cibo avvelenato per i 25 cuccioli salvati

Uomo riceve cibo avvelenato per i 25 cuccioli salvati

Il cagnolino che assiste alla messa

Il cagnolino che assiste alla messa

Miro, il cane che abbaiava troppo. Arrivata la sentenza definitiva per la sua proprietaria

Miro, il cane che abbaiava troppo. Arrivata la sentenza definitiva per la sua proprietaria

Cane ritira pacchi dal corriere quando non c'è nessuno

Cane ritira pacchi dal corriere quando non c'è nessuno

Vestirsi da panda per coccolare gli animali: il lavoro più bello del mondo

Vestirsi da panda per coccolare gli animali: il lavoro più bello del mondo