Prato, denunciato un uomo di 50 anni per maltrattamento verso gli animali

RABBIA A PRATO, denunciato un uomo di 50 anni per maltrattamento verso gli animali. Non ha curato il suo cane, che alla fine si è spento per sempre

La vicenda è accaduta a Prato, dove un uomo italiano di circa 50 anni, è stato denunciato per maltrattamento verso gli animali, per non aver curato uno dei suoi cani e averlo portato alla morte. Secondo quanto riportato, le guardie zoofile dell’Oipa Italia Onlus, hanno chiesto alle forze dell’ordine di indagare e verificare la situazione in una casa di Campi Bisenzio.

Dopo alcuni sopralluoghi, gli agenti hanno trovato tre poveri cani dentro un box. Tra questi c’era un maremmano maschio in gravissime condizioni. L’odore era nauseante e il povero animale non riusciva nemmeno a muoversi.

Le forze dell’ordine sono riuscite ad ottenere il consenso del suo proprietario e lo hanno portato immediatamente in una clinica veterinaria, per una visita e per farlo sottoporre a tutte le cure di cui aveva bisogno.

Dopo gli esami, il veterinario ha individuato diverse ferite e diverse contusioni, mai curate nel tempo e provocate dai morsi di altri cani. Il povero maremmano aveva anche una ferita alla testa, che gli comportava tanto dolore.

Purtroppo il team veterinario non ha potuto fare nulla e il giorno successivo, il cane si è spento tra le loro mani. È stato eseguito l’esame autoptico sul suo corpo ed è stato reso noto che la causa della sua morte, siano stati proprio i morsi sul suo debole corpo.

Il proprietario è stato denunciato dalle forze dell’ordine ed accusato di maltrattamento verso gli animali.

Le guardie zoofile, prima di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine, avevano mandato un avvertimento all’uomo, chiedendogli di fare qualcosa per il modo in cui teneva quegli animali, ma a lui evidentemente, non è interessato.

I due cani all’interno del box con il maremmano, erano mordaci ed hanno ferito il suo povero corpo, provocandogli delle ferite, che in mezzo alla sporcizia, si sono infettate e alla fine lo hanno portato alla morte.

Notizia in aggiornamento.

IMMAGINI DI REPERTORIO.

Bimbo di tre anni scompare, il cane del vicino

Fermano la macchina per salvare un cane ma ne salvano 9

Ecco perché dovresti sempre mettere un cucchiaio di zucchero nel tuo giardino, prima di uscire di casa

Malcolm Alexander, scagionato dopo l'ingiusta condanna: porta a casa il cane allevato in prigione

Cane lanciato fuori dall'auto: la famiglia deve andare in vacanza

La triste storia di Millie e Kiara, due cagnoline trovate in gravi condizioni

Il segugio riceve un cortile dal fidanzato della sua umana (VIDEO)