Qualcuno salvi Spirit, gattino salvato dalla toilette

Piccolo cucciolo!

Oggi vediamo questo splendido gattino di buon umore. Si chiama Spirit e la sua storia è incredibile. Prima di essere così tranquillo e sereno se l’è vista davvero brutta: è rimasto bloccato dentro un bagno del New Brunswick. Lo hanno dovuto sedare per poterlo tirare fuori da quella che era diventata una vera e propria trappola. Ecco cosa era successo.

Qualche giorno prima Ashley Martin di Moncton aveva adottato un piccolo gattino randagio nero. Tornata a casa non è riuscita a trovare il suo amico peloso: all’improvviso ha sentito un miagolio provenire dal bagno. In un video su YouTube Ashley ha raccontato che il gatto era entrato da un buco nella parte posteriore del bagno e la sua testa era rimasta incastrata. Spirit era in trappola e così la donna chiamò un idraulico per poterlo tirare fuori. Eric Lavigne intervenne immediatamente, ma era confuso per l’insolita telefonata ricevuta. Ashley ha anche chiamato il compagno, Alain Clavette, che non ha potuto fare a meno di ridere per l’insolita storia che stava ascoltando. “All’inizio, come tutti gli altri, ho riso. Ho pensato: Ma che cosa stai dicendo? Non riuscivo a capire dove si fosse incastrato realmente quel povero gattino”.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Per ore l’idraulico ha cercato di liberarlo, senza successo: “Abbiamo provato a imburrare la testa del gatto, per cercare di tirarlo fuori dal buco, ma non ci siamo riusciti”.

Come ultimo sforzo ha smontato la toilette con il gatto all’interno, così da poterlo portare dal veterinario, dove il felino è stato sedato e liberato.

“Dopo la sedazione, ci sono voluti solo un paio di secondi e fortunatamente il dottore è riuscito a tirarlo fuori dalla toilette”.

Ripensando all’intera vicenda la famiglia non può che ridere, ma in quei momenti la paura è stata davvero tantissima.

“Il momento in cui siamo andati all’ospedale con un gatto dentro una toilette tra le mie braccia, penso che lo ricorderò per il resto della mia vita”, ha raccontato Alain!