Convivenza tra gatto e coniglio: si può fare, con attenzione

Quando Micio e Bunny si incontrano: come far convivere gatto e coniglio

E se i due coinquilini fossero il gatto e il coniglio? Possono davvero vivere insieme questi due graziosi animali? O c’è il rischio di una guerriglia in casa? La risposta è sì, la convivenza tra gatto e coniglio si può fare, con attenzione.

gatto e coniglio

Se avete già un piccolo felino che gironzola per casa e che vi tiene compagnia, ma la tentazione di prendere un altro adorabile animale è forte, è importante sapere se e come la convivenza può essere felice e non compromettere la stabilità e il benessere degli animali in questione.

Se siete in procinto di mettere nella stessa casa un coniglio e un gatto, sappiate che questa convivenza è destinata ad avere un buon epilogo, tuttavia è necessario valutare sempre la situazione. Se ad esempio micio è nervoso e non ama la compagnia degli estranei, forse avere anche un coniglio in casa non è proprio una soluzione ottimale.
Se però al contrario, avete allevato i vostri animali domestici con dolcezza, e li avete abituati alla condivisione degli spazi e al rispetto, degli altri presenti in casa, vi assicuriamo che non avrete problemi una volta stabilite poche e piccole regole.

Più che altro dovrete prestare attenzione ai primi momenti di condivisione del gatto e del coniglio, il primo infatti è un predatore e bunny in questo caso, potrebbe diventare una tenera preda. Occorre quindi far integrare entrambi gli animali nello stesso spazio, una cosa che viene naturale quando entrambi nascono in casa o arrivano dopo poche settimane dalla loro nascita.

Convivenza tra gatto e coniglio: si può fare, con attenzione

Al contrario, potrebbe essere più complicato quando uno dei due, o entrambi, sono già più grandi. Oltre all’interazione e alla convivenza, ricordate che i conigli sono animali che subiscono lo stress dei cambiamenti, quindi ritrovarsi in una casa con un gatto o avere un nuovo inquilino potrebbe risultare particolarmente faticoso e stressante.

Cercate di evitare di metterli insieme sin da subito, piuttosto accompagnateli nella conoscenza. Quando vedrete che cominciano ad annusarsi e a leccarsi a vicenda significherà che ormai hanno fatto amicizia e a quel punto potrete anche sentirvi sicuri di lasciarli soli.

Potrebbe interessarti