Questa cagnolina coraggiosa ha rischiato la vita per salvare il suo umano

Milagro Muñoz Araya non ha mai avuto a che fare con un cane così devoto. Lo scorso weekend, la donna e suo marito si erano fermati con la macchina nei pressi dell’ospedale veterinario dove la stessa lavora, a Guapiles nel Costarica, quando hanno visto da lontano un cagnolino biondo che faceva avanti e indietro sulla carreggiata, evitando per un pelo le macchine.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Subito Milagro capì che qualcosa non andava: così, insieme al marito, parcheggiò l’auto per vedere cosa stesse accadendo. La cagnolina li vide e fece loro strada fino ad una radura dove un uomo che sembrava molto ferito giaceva a terra. Mentre la cagnolina, appena ricongiunta col proprietario, lo leccava affettuosamente, il marito di Milagro chiamò subito l’ambulanza…

Nel frattempo iniziò anche a piovere, ma la cagnolina non voleva saperne di allontanarsi dall’uomo.

Finalmente arrivarono i soccorsi: l’uomo venne messo su una barella e fatto salire sull’ambulanza, ovviamente seguito dalla fedele amica a quattro zampe, che saltò sul veicolo per stare vicino all’uomo… anche se poco dopo venne fatta scendere perché non le era permesso di rimanere sull’ambulanza.

La foto che Milagro scattò ai due, diffusa sui social network, divenne virale in pochissimo tempo, con tanto di commenti solidali nei confronti dell’uomo. Qualche giorno dopo la donna si recò nella zona dove era accaduto l’incidente: un uomo la condusse dove la coppia viveva e fu lì che scoprì che la loro dimora non era nient’altro che un piccolo furgoncino, in quanto molto poveri.

Milagro si presentò a Don Jorge, il proprietario della dolcissima cagnolina, che scoprì chiamarsi Chiquita. Fortunatamente Don Jorge aveva intorno dei vicini molto caritatevoli che lo aiutavano con cibo e vestiti, oltre alla preziosa presenza della piccola Chiquita. Dal momento che Milagro è una veterinaria, si offrì di fare qualcosa per venire incontro all’uomo: la vaccinò, la sterilizzò e le fece fare tutte le analisi gratuitamente. Una piccola eroina come lei va premiata!