Questo cucciolo ha inseguito un’ambulanza finché non si è fermata. E il destino l’ha ripagato

I cani ci stupiscono sempre con la loro intelligenza e, anche se non possono esprimersi verbalmente come noi, riescono a comunicare perfettamente per ringraziarci, mostrare il loro affetto e chiedere aiuto. Questo è quello che ha fatto questo cucciolo di strada a Evansville, nell’Indiana, quando ha deciso di inseguire un’ambulanza per chiedere aiuto.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Correva instancabilmente dietro il veicolo perché qualcosa gli diceva che c’erano le persone giuste a bordo per aiutarlo. Così corse finché l’ambulanza “American Medical Response” non si fermò. I soccorritori stavano rispondendo a una chiamata e hanno visto il cucciolo avvicinandosi a loro. Quindi non hanno esitato a fermarsi: nonostante il loro impegni, queste persone sono abituate a gestire problemi molto seri durante i loro turni di 12 ore. Alla fine portarono il cane con loro, cercarono di localizzare il suo proprietario. Per ritrovarlo i soccorritori chiesero ai residenti della zona e pubblicarono un annuncio sui loro social network, dopo aver ovviamente controllato se il cucciolo avesse un microchip. Ma tutto ciò non ha avuto successo e, a quanto pare, nessuno era interessato a questo pelosetto.

Lee Turpin è il coordinatore della squadra di soccorso e dice che non è un lavoro semplice vedere così tanto dolore e tanti problemi tutti i giorni ma che, ora che ha accanto a se il suo nuovo amico peloso chiamato Sirena, tutto sembra più sopportabile.

“L’abbiamo riportato qui, ha trascorso la sua prima notte e tutti si sono innamorati di lui ed è diventato un membro della nostra squadra”, ha detto Lee.

Dopo due settimane non vi è ancora alcuna risposta da parte del suo proprietario ai ragazzi questo non sembra dispiacere molto.

Sirena è diventata un membro di questa squadra di eroi della salute, tutti l’hanno adottata nei loro cuori e ognuno di loro le dà affetto.

La cucciola è riuscita a salvarsi correndo dietro alla macchina giusta…