Roma, cane picchiato

Rabbia a Roma: cane picchiato davanti agli occhi dei passanti e lasciato per strada. Rintracciato il responsabile

Denunciato un uomo di 44 anni di Roma per aver picchiato il suo cane e averlo lasciato per strada

Tanta rabbia per le strade di Roma, dove un cane è stato picchiato dal suo proprietario, davanti agli occhi increduli dei passanti. Un uomo, in visibile stato d’ebrezza, ha iniziato a maltrattare il suo amico a quattro zampe e a picchiarlo con violenza. Poi, senza preoccuparsi del suo gesto e delle condizioni dell’animale, lo ha lasciato per strada e se n’è andato.

Roma, cane picchiato
Credit: pixabay.com

Fortunatamente, i passanti sono subito intervenuti in soccorso del cucciolo. Hanno lanciato l’allarme al soccorso veterinario e avvertito le autorità di quanto accaduto.

Il cane non si è lasciato sopraffare da quelle botte e, fortunatamente, oltre ad un grande spavento, non ha riportato gravi conseguenze.

Grazie alle indagini degli agenti delle forze dell’ordine e alla presenza di un microchip, sono riusciti a rintracciare il responsabile del brutale gesto. Un uomo senza fissa dimora, di 44 anni, già conosciuto dai Carabinieri.

Adesso, il senzatetto dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamento e abbandono nei confronti degli animali.

Roma, cane picchiato
Credit: pixabay.com

Nessuna notizia su quale sarà il destino del povero amico a quattro zampe. Per il momento, il canile Muratella di Roma si occuperà del suo benessere, fin quando non sarà decisa una possibile adozione.

Cane picchiato: il racconto dei testimoni

I testimoni, costretti a vedere la scena, hanno raccontato che l’uomo era visibilmente ubriaco e si è sfogato sull’animale, senza controllare la rabbia. Dopo averlo picchiato, è andato via, senza preoccuparsi di lasciarlo per strada o di assicurarsi che tanta violenza non avesse compromesso le condizioni di salute del suo cane.

Il maltrattamento verso gli animali è considerato un vero e proprio reato e come tale, è punibile dalla legge. Per anni, si è lottato per tutelare gli amici a quattro zampe e per far si che venissero considerati come esseri “senzienti che provano dolore” e non come oggetti di proprietà.

Roma, cane picchiato
Credit: pixabay.com

Il reato è punibile con la reclusione da tre mesi a un anno o con una multa da 3 mila a 15 mila euro.

Coppia nota un cane che strisciava sotto il cancello: il marito decide di indagare

Coppia nota un cane che strisciava sotto il cancello: il marito decide di indagare

Nubby il cucciolo senza zampe

Nubby il cucciolo senza zampe

"Non capivamo cosa avessero sul loro piccolo stomaco, ma dovevamo agire con velocità"

"Non capivamo cosa avessero sul loro piccolo stomaco, ma dovevamo agire con velocità"

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Trova un leopardo ferito in strada e ferma la macchina per aiutarlo ma avvicinandosi capisce di aver fatto un errore

Gatto scomparso 15 anni fa ritrova il suo proprietario

Gatto scomparso 15 anni fa ritrova il suo proprietario

Cagnolina randagia partorisce 20 cuccioli

Cagnolina randagia partorisce 20 cuccioli

Soccorritori entrano in casa per salvare due cuccioli torturati

Soccorritori entrano in casa per salvare due cuccioli torturati