Randagio ridotto a uno scheletro, un giovane l’ha salvato e oggi è un cane felice

Un 26enne ha salvato un husky randagio da una fine terribile. Ora è un cane bellissimo.

Home > Animali > Randagio ridotto a uno scheletro, un giovane l’ha salvato e oggi è un cane felice

Un ragazzo indonesiano di 26 anni, Rico Yudha Soegiarto, ha salvato un husky randagio che stava per non farcela e ora vuole sensibilizzare gli altri a fare altrettanto di fronte a casi simili.

Randagio era ridotto a uno scheletro, un giovane l'ha salvato e oggi è un cane felice

Il giovane ha salvato Hope (che, in inglese, significa speranza): il cane era stato abbandonato in strada dopo essere stato investito, lasciato al suo destino. Grazie, però, all’intervento e alle cure del 26enne, l’animale è tornato in forma smagliante.

“Voglio dire alla gente di tutto il mondo che ogni cosa è possibile”, ha detto Rico. “Se io posso salvare la vita di un cane, anche gli altri possono farlo. E, credetemi, se adotti un cane, quel cane ti amerà più di chiunque altro”.

Hope, quando è stata trovata mentre passeggiava per le strade di Bali, nel giugno dello scorso anno, era quasi uno scheletro, con la pelle squamata e dolorosa e due ferite aperte sulle zampe. Per fortuna, Rico passava di lì, l’ha vista e l’ha soccorsa.

Il cane era in una situazione così terribile che Rico, pur già tenendo in casa un husky maschio, non ha realizzato subito che fosse della stessa razza finché non l’ha portata a casa e non l’ha lavata.

Randagio era ridotto a uno scheletro, un giovane l'ha salvato e oggi è un cane felice

Hope pesava solo quattro chilogrammi ed era così malnutrita che ha divorato due chili di cibo per cani e ha bevuto un litro d’acqua a casa di Rico, prima di essere portata dal veterinario.

La strada verso la ripresa di Hope è stata dura e impegnativa ma Rico, impiegato in un resort di Bali, non si è mai arreso.

Un anno dopo essere stata curata con farmaci ed erbe tradizionali, immersa in un’ambiente pieno di amore, affetto e incoraggiamento, Hope è guarita (adesso pesa 46 chili) ed è felice in una famiglia con altri già cinque cani.

Durante il processo di guarigione, Rico ha cambiato le bende del cane ogni giorno, lavandolo e nutrendolo. Il miglioramento delle condizioni di salute di Hope è stato lento ma visibile.

“Ho dato il massimo – ha raccontato il giovane indonesiano – e oggi Hope è un cane sano e felice. Anche la mia famiglia mi ha supportato durante questo periodo difficile”.

Hope è ora sbocciata in un bellissimo cane con il pelo lucido e morbido e gli occhi vitrei. Adesso vive in una casa confortevole, trascorre le sue giornate con gli altri suoi amici cani ma il suo gioco preferito è saltellare in acqua con Rico in una spiaggia vicina.