Rebel, il gatto sull’auto

Home > Animali > Rebel, il gatto sull’auto

Ronda Rankin stava sfrecciando lungo un tratto dell’Interstate a Omaha, nel Nebraska, il venerdì sera, quando sua figlia notò qualcosa di strano sulla macchina accanto a loro. Sembrava esserci una specie di ombra rotonda e sfocata sul tetto del minivan marrone rossiccio che sfrecciava lungo la strada a circa 60 miglia orarie.

Quando si sono avvicinate un po’ di più al furgone, hanno capito di cosa si trattava: la palla di pelo attaccata al tettuccio della macchina, lottando per la sua vita era, senz’ombra di dubbio, un gatto. Avvicinandosi al minivan, Rankin fece un cenno mentre suo marito suonava il clacson. “C’è un gatto sul tuo tettuccio!” disse la donna, indicandolo. “Un gatto sul tuo tettuccio!” Il minivan rallentò, virò verso il lato dell’autostrada e scomparve dietro di loro, portando con sé il destino incerto del temerario felino. Ma giovedì l’affiliato della ABC KET7 è riuscito a rintracciare i proprietari del gatto e ha scoperto che – miracolosamente – il gatto, chiamato Rebel, era ancora vivo. E non era nemmeno ferito. Michelle Criger, la proprietaria del Rebel, ha detto a KET7 che non aveva idea che il loro amato gatto stava facendo surf sul loro furgone. A quanto pare al gatto piace girare intorno alla macchina e Criger questo lo sa. La donna ha detto che ogni volta, prima di metterlo in moto, controlla le ruote e il vano motore. Ma non ha mai pensato di controllare sopra la macchina, finché i Rankins non la fermarono.

“Quando l’ho tirato fuori dal tetto del furgone, non era affatto spaventato”, ha detto Criger a KET7. “Non stava tremando, il cuore batteva normalmente, niente, noi eravamo più spaventati di lui.”

E così Rebel il gatto surfista è vivo e vegeto, presumibilmente, come suggerisce il suo nome, preparandosi per la sua prossima prodezza di coraggio e per sfidare la morte.

Forse si diplomerà da autostoppista e passerà il suo tempo a scalare pali telefonici molto alti o, forse, per sentire un po’ di più il brivido del viaggio, la prossima volta farà surf u un aereo.

E perché no? Ha ancora otto vite rimaste.

La donna ha condiviso quest storia per avvisare tutti i proprietari di gatti di guardare sopra la loro macchina prima di partire di casa… così. per sicurezza.