Riceve un sms grazie al cane di una bambina della sua classe

Tutti noi amiamo gli animali e la maggior parte, condivide la propria vita con un amico a quattro zampe. Sappiamo benissimo che, se c’è una cosa dei cani, che non fallirà mai, è il loro olfatto. Ma sapevate che hanno anche un altro senso? Un istinto particolare, raccontato in questa storia, che ha lasciato il mondo intero senza parole?

Perfino la scienza ha avuto difficoltà a spiegare questo episodio! Un cane, definito un eroe mondiale, è riuscito a salvare una bambina di soli quattro anni, a cinque chilometri di distanza! Sadie è una bambina adorabile, che però, purtroppo, è affetta dalla Sindrome di Down e soffre di diabete di tipo 1. La sua famiglia, dietro consiglio medico, ha deciso di provare la pet therapy e ha adottato un labrador di servizio, addestrato a rilevare i livelli di zucchero nel sangue di un essere umano. Hero, questo il nome del cucciolone, quando sente che il livello di zucchero nel sangue di Sadie, è fuori norma, avverte subito la sua famiglia! Ma quello che è accaduto un giorno, ha lasciato tutti sconvolti. La piccola era a scuola, quando Hero ha iniziato a comportarsi in modo strano. “Normalmente è un cane molto tranquillo, ma ha iniziato ad agitarsi, piangeva e non c’era modo di farlo smettere. Fa così solo quando mia figlia sta male e devo dire che c’ho pensato e mi sono sentita stupida. Come faceva a cinque km di distanza? Il mio istinto di mamma, però, mi ha portato a mandare un messaggio all’insegnante della mia Sadie, giusto per assicurarmi che tutto fosse ok”, ha raccontato la mamma della piccola.

L’insegnante ha controllato i livelli nel sangue di Sadie e poi ha riferito a sua madre che erano nella norma. Ma dopo soli 30 minuti, sono improvvisamente crollati da 122 a 82. Ciò voleva dire che c’era il rischio di un coma diabetico.

Hero lo sentiva, aveva previsto che sarebbe accaduto qualcosa alla sua piccola umana. C’è chi dice che sia stata solo una coincidenza e chi crede sia stato un intervento divino.

Beh, sinceramente non ha importanza, perché Hero ha salvato la vita di Sadie!

“Ho sempre chiamato Sadie il nostro piccolo angelo, e penso che anche Hero sia stato un piccolo angelo mandato nelle nostre vite a vegliare su di lei. “