Rimane incatenato per 10 anni

Se anche voi siete degli amanti degli animali, allora dovete veder questo nuovo video. Scommetto che molti di voi possiedono già un animale domestico, come un coniglietto, un gattino o un cane. Solitamente decidiamo di prendere l’animale perché ci sentiamo pronti ad amarlo e prendercene cura e dargli da mangiare regolarmente. Purtroppo però nel mondo ci sono tanti padroni che si prendono gioco dei nostri amici a quattro zampe e spesso li maltrattano e lasciano al freddo e li fanno anche morire di fame.


Per questo oggi sono qui per raccontarvi una storia piuttosto triste, che però ha avuto un finale davvero inaspettato. Il cane è il migliore amico dell’uomo. Infatti nonostante la nostra apparenza, questa creatura ci ama per quello che siamo e non ci abbandona mai. Il povero cane che vedete si chiama Judys e scommetto che le sarebbe piaciuto avere una persona che  le volesse davvero bene, ma purtroppo non è stata molto fortunata: infatti guardando i suoi occhi potete rendervi conto del dolore che ha dovuto subire per tutto questo tempo.

Pensate che è rimasta incatenata in questo cortile per oltre 10 anni. Non importava se fuori c’erano meno 20 gradi o in arrivo era prevista una bufera di neve. Questa povera creatura era sempre lì a soffrire, nessuno le dava una mano, non aveva una coperta, un giocattolo e nemmeno un osso. Il proprietario ogni tanto le dava un po’ d’acqua, ma di certo questo non era sufficiente a farla stare bene. A volte dalla rabbia è stata persino picchiata selvaggiamente. Un giorno però, dei vicini molto preoccupati della sua condizione, hanno finalmente deciso di agire. Inizialmente hanno provato a chiamare diverse organizzazioni per i diritti degli animali ma purtroppo, come spesso accade, si sono visti sbattere la porta in faccia.

Così hanno preso in considerazione anche la possibilità di entrare nel cortile dell’uomo, ma ciò sarebbe andato contro la legge, e così hanno dovuto rinunciare. Al dunque tutto sembrava andare di male in peggio e le condizioni del cane ormai erano disperate. I vicini non sapevano più che cosa fare. Alla fine una  organizzazione per i diritti animali chiamata ed informata dell’accaduto è entrata subito in azione. Arrivati nel cortile sono rimasti letteralmente sconvolti di fronte a tutta quella sofferenza. a Judys fu dato un letto caldo, cibo e una visita dal veterinario. Infatti i suoi problemi di salute erano abbastanza gravi. Per fortuna alla fine è riuscita a guarire. La cosa fondamentale però è che sono stati trovati due fantastici padroni! E quando l’hanno vista per la prima volta si sono subito innamorati e hanno deciso di portarla a casa.

Inoltre una persona molto gentile gli ha creato questa specie di carrello in modo da permettergli di muoversi con più facilità. Finalmente dopo 10 anni ha avuto la possibilità di vivere per 18 mesi con delle persone che le volessero davvero bene!
Fai conoscere la storia di Judys, condividi con i tuoi amici e familiari.