Ritrova nel Recchio i due cani scomparsi

Prtruppo non c'è lieto fine, li hanno gettati nel Recchio

Home > Animali > Ritrova nel Recchio i due cani scomparsi

I loro proprietari li hanno cercati tanto, da subito hanno chiesto aiuto per fare una squadra. Forse qualcosa in cuor loro non li convinceva, sentivano forse già lontani i loro due amici a quattro zampe. Così ieri mattina è terminata la ricerca, certo non credevano ai loro occhi quando hanno capito

realmente cosa era accaduto. I cani erano usciti dal giardino, non si sa qualcuno abbia lasciato inavvertitamente il cancello aperto, se siano riusciti a saltare o, peggio, se qualcuno li ha abbia fatti scappare volutamente. Le ricerche sono andate avanti per un giorno e una notte, nessuna traccia, nessuno che dava notizie, neanche un avvistamento. Giacevano alla riva del Recchio, ormai privi di vita, insieme, vicini, uno accanto l’altro. Il dolore diventa rabbia quando il proprietario si accorge di due fori nel loro torace, qualcuno ha volutamente sparato ai due cani che, probabilmente, si erano ormai allontanati troppo e non riuscivano a tornare indietro. Di chi sia la mano assassina non si sa, qualcosa potrà dircelo l’esame sui loro corpi. Ovviamente è partita un’indagine con denuncia del proprietario. Il punto sapete qual è? Non è che tutti vanno in giro con un’arma in spalla, il sospetto cade per forza su chi i boschi li pratica armato, magari fosse opera di qualche cacciatore che, infastidito dalla presenza dei due cani….Ormai non si esclude nulla, certo che non hanno incontrato sulla loro strada nessuna brava persona. Tutti potevano fermarli e chiamare qualcuno, anche la municipale o le zoofile, si sarebbe risolta la questione in maniera diversa, ci sarebbero ringraziamenti e abbracci, ma gli umani sono ancora da scoprire.