Ritrovato pieno di ferite profonde, Igor ha avuto una seconda possibilità

Home > Animali > Ritrovato pieno di ferite profonde, Igor ha avuto una seconda possibilità

Sempre più spesso i volontari che si occupano del salvataggio degli animali si imbattono in cani abbandonati ed in pessime condizioni di salute. Nella maggior parte di questi casi non è noto come si è arrivati a questo punto o chi ha inflitto tali ferite a quelle creature…l’unica cosa da fare è sperare di poterle salvare.

I volontari della Brownie Blondie Foundation by Marjorie Andino hanno di recente incontrato questo cagnolino nel bel mezzo di una strada, con ferite molto profonde che sembravano essere state fatte con un oggetto appuntito. Ma non è la prima volta che vedevano un cane che rischiava di perdere la vita… In casi di questo tipo sanno che bisogna intervenire d’urgenza, così i veterinari hanno agito subito. Il cane è stato battezzato Igor, che significa “guerriero della pace”, e dopo essere stato visitato dal dottor Omar Rivera le analisi hanno riportato che soffriva di una patologia cardiaca molto grave, oltre ad avere ferite da taglio molto infette che necessitavano di una profonda pulizia. Se non altro, dopo le dovute cure mediche i risultati non hanno tardato ad arrivare e le varie foto pubblicate sul web mostrano benissimo il miglioramento di Igor. La sofferenza del cane è stata molta, tanto da sentirlo piangere mentre le sue ferite venivano suturate… ma era per il suo bene. Igor ha dimostrato di essere un cane forte e coraggioso: per suturare tutte le sue ferite sono stati necessari più di 50 punti, che il cane ha sentito sulla sua pelle nonostante gli antidolorifici. Fortunatamente la buona sorte lo ha assistito e ora il cane ha avuto la sua possibilità di vivere una nuova vita tranquilla:

Joan Ramos ed Erick Cotto hanno deciso di adottarlo

e hanno condiviso un video con l’organizzazione…

in cui si vede l’ottimo stato di Igor mentre fa una passeggiata.

Non vediamo l’ora che guarisca del tutto!

Buona vita Igor!