Rodi Garganico, bambino di nove anni si capovolge con la barca a vela. Salvato da un cane di salvataggio

LIDO DEL SOLE: bambino di 9 anni si capovolge con la barca a vela e rischia di annegare. Salvato da Yra, un eroe a quattro zampe.

Home > Animali > Rodi Garganico, bambino di nove anni si capovolge con la barca a vela. Salvato da un cane di salvataggio

L’episodio si è verificato un paio di mattine fa, a Rodi Garganico, in provincia di Foggia (Puglia), precisamente sulla spiaggia dello stabilimento Lido del Sole. Una barca a vela, con a bordo un bambino di nove anni, si è capovolta, attirando nell’immediato, l’attenzione del team di salvataggio, che si è precipitato in acqua.

Tra questi “eroi”, ce n’era uno in particolare che non ha esitato a raggiungere il ragazzino e a salvargli la vita. Si tratta di Yra, un cane di salvataggio con brevetto Scisar Puglia Nord Vieste.

L’animale, insieme al suo amico di vita e collega Giuseppe Pintucci, ha raggiunto la barca in breve tempo, capovolta a circa cento metri dalla riva.

Lo hanno aiutato a rimetterla dritta e a farlo risalire a bordo.

In molti hanno acclamato l’eroe peloso e il suo meraviglioso salvataggio. Yra è stato in grado di percepire il pericolo e di precipitarsi in mare, pronto a salvare la vita di un essere umano in difficoltà.

Questo episodio ci dimostra ancora una volta, quanto sono importanti gli animali nella nostra vita. Loro sono pronti a mettere a rischio se stessi, per salvarci, non conoscendoci nemmeno. Noi in cambio cosa facciamo?

Li abbandoniamo per le strade, soprattutto nel periodo estivo, come un vecchio gioco con cui non vogliamo più giocare, senza curarci dei loro sentimenti o di quale destino li abbiamo condannati. Si, perché la vita per strada non è facile, soprattutto per gli animali che non ci sono abituati, perché nati e cresciuti in una casa, con persone che si sono sempre prese cura di loro. In molti, purtroppo, non sopravvivono, soprattutto con le elevate temperature di questi giorni.

Noi vogliamo lasciare la nostra gratitudine a Yra e sottolineare ancora una volta l’importante lavoro che svolge, insieme a tutti gli altri amici a quattro zampe da salvataggio! GRAZIE!